In edicola a Parma I sapori del cuore: “la nuova guida ai ristoranti di Parma” a cura di Sandro Piovani

Dicembre, mese di festa, mese di guide gastronomiche. Con la «Gazzetta di Parma» (15 euro più il prezzo del quotidiano) troverete la guida «A tavola con Sandro Piovani, i ristoranti del cuore», con la prefazione del direttore del più antico quotidiano d’Italia, Claudio Rinaldi, la postfazione del critico enogastronomico Andrea Grignaffini e con il sostegno del Gruppo Barilla.

Sandro Piovani, Andrea Grignaffini e Gianluigi Negri
Gianluigi Negri, Francesco Coppini e Sandro Piovani a “Mangiacinema”

Una guida -scrive la Gazzetta di Parma- nel nome della parmigianità, un viaggio gastronomico dalla Bassa alla città per arrivare alla montagna, con protagonisti la cucina e l’umanità. Perché Sandro Piovani, responsabile tra l’altro dell’inserto «Gusto», ha scelto quei locali dove insieme alla bontà dei piatti conta l’accoglienza e quella dose di parmigianità che non guasta mai”.

«L’unica limitazione – spiega l’autore – è il numero: venticinque ristoranti non sono pochi ma molti altri potevano entrare in questo elenco. Un elenco che nasce dalla professione ma anche dalla passione, da quelle esperienze che hanno della cucina un pezzo di storia personale. E forse “guida” non è nemmeno la definizione giusta per questo volume. Vorrei che entrasse nelle case dei lettori come piccolo simbolo di parmigianità».

In effetti nella guida non ci sono voti, non ci sono giudizi espressi in simboli ma solo consigli, storie vissute nelle sale di questi ristoranti e la storia di menu da degustare con il giusto spirito critico unito a quella storia parmigiana legame costante da un locale all’altro.

«Però non si pensi che ci sia solo la cucina parmigiana intesa come piatti di tradizione – spiega ancora Piovani -. Più che altro penso ad un cammino nella cucina parmigiana intesa come “spirito”, come “modo di pensare un ristorante”. In sintesi con l’accoglienza che ci si aspetta nella food valley».

Un lavoro durato qualche mese, facile e complicato nello stesso tempo.

«Facile perché sono ristoranti che conosco da anni, complicato perché è stata una sofferenza lasciare fuori dalla guida altrettanti locali meritevoli. Spero ci siano altre occasioni oltre a quelle offerte ogni settimana in “Gusto”».

La guida è corredata di foto originali e delle indicazioni sui locali, rigorosamente in ordine alfabetico. «Di fatto sono storie di cucina – conclude l’autore – viste dagli occhi di un critico gastronomico. Un parmigiano molto legato alla sua terra».

Una guida da leggere e da sfogliare, passando da un ristorante all’altro, dalla città alla provincia. E già disponibile nelle edicole di Parma.

I sapori del cuore: “la nuova guida ai ristoranti di Parma”

Il libro presentato giovedì 8 dicembre a Parma

Sulla Gazzeta di parma 9 dicembre 2022

Presenti, oltre all’autore Piovani, il direttore della Gazzetta di Parma, Claudio Rinaldi, il Sindaco di Parma, Michele Guerra e il critico enogastronomico, Andrea Grignaffini-

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: