CLASSY Wines, la nuova avventura imprenditoriale della manager Mimma Posca, è stata presentata ufficialmente a Milano nell’affascinante cornice del DaV by Da Vittorio, il nuovo ristorante dei fratelli Cerea, situato al primo piano della Torre Allianz a City Life, all’ombra delle Tre Torri con la terrazza all’aperto che si affaccia sulla piazza

Sotto la guida consapevole di Mimma Posca (foto di copertina), CLASSY Wines è la nuova porta d’accesso al mercato italiano del mondo dello Champagne e fine wine, prima realtà in Italia fondata e guidata interamente da una donna. La passione per il mondo enologico e l’educazione al gusto caratterizzano da sempre la sua storia professionale dedicata alla promozione e alla divulgazione. Ma, anche allo sviluppo del business dei prodotti di eccellenza.

“CLASSY Wines”: la denominazione che unisce tradizione e innovazione, evoca una scelta mirata, ovvero quella di raccontare attraverso le fantastiche storie di Produttori di Vini nobili, tutta la classe del ricco patrimonio rappresentato dal terroir, dai vigneti, dalle uve e dal savoir-faire.

L’universo del Vino diventa l’Enoverso, un racconto sempre profondo e sconfinato della cultura enoica e la proposta di una selezione esclusiva di vini da territori d’eccellenza.

Da Champagne, a Bordeaux, a Montalcino e sino al Friuli, il viaggio si snoda fra terroirs, vigne, vini con i suoi Autori.

Il debutto nel mercato italiano avviene con: Maison Chanoine Frères 1730, Champagne Tsarine, Château Kirwan Margaux, Cantine Beladea, Corno di Rosazzo, Marina Danieli, Buttrio. Chanoine Frères 1730 creatore di Champagne Tsarine

CLASSY Wines nasce nel mese di febbraio 2023  attorno al sodalizio con il Gruppo BCC Lanson, attuale secondo operatore mondiale e proprietario dei marchi Chanoine Frères 1730, Tsarine, Lanson e Besserat de Bellefont.

Fondata nel 1730, Chianine Frères è la seconda casa di Champagne più antica. La Maison Francese ha un ricco patrimonio di tre secoli di storia, costruito da sei generazioni di mercanti avventurosi che hanno fatto della Famiglia Chanoine una grande dinastia della Champagne, e poi, dai loro successori guidati dalla stessa visione: la vocazione alla qualità e il gusto per l’innovazione.

Nel 1996 Chanoine Frères lancia una nuova cuvée di Champagne che riscuoterà un grande successo: Tsarine. Con la sua innovativa bottiglia “torsadé” che evoca movimento e leggerezza, Tsarine che significa “Regina” è un omaggio alle relazioni storiche e privilegiate tra Chanoine e le Corti dell’aristocrazia europea che risalgono al XVIII secolo.
L’equilibrio è la fonte di ispirazione per le cuvée Tsarine. Equilibrio e armonia tra i tre vitigni e i rispettivi apporti: la mineralità dello Chardonnay; la potenza gentile, del Pinot Noir e la rotondità del Pinot Meunier.

Château Kirwan – Grand Cru Classé nel 1855 à Margaux

Proprietà della famiglia Schyler da quasi 100 anni, Château Kirwan non ha mai smesso di evolversi al fine di rivelare tutto il potenziale del suo magnifico terroir.
Il vigneto di 37 ettari si estende sull’emblematico altopiano ghiaioso di Cantenac e sintetizza le variazioni tipiche della leggendaria denominazione Margaux in Bordeaux, offrendo l’espressione ideale della ricchezza di questo 3° Grand Cru Classé nel 1855. Kirwan pratica una viticoltura responsabile dal punto di vista ambientale, privilegiando i metodi biologici in base alle condizioni climatiche di ciascuna annata, interpretati da enologi di fama mondiale come Michel Rolland ed oggi Philippe Delfaut, attuale Direttore Generale.

Marina Danieli Estate

Marina Danieli Estate è una delle più importanti tenute nell’area DOC Friuli Colli Orientali. Fondata 130 anni fa dal capostipite Filotimo Danieli oggi è alla sua quinta generazione ed è guidata da Marina assieme ai suoi figli. La tenuta si trova a 130 metri sopra il livello del mare, i 35 ettari di vigneto, esposti a sud, si estendono nelle colline di Buttrio, considerato un cru d’eccellenza. La vinificazione in proprio segue la certificazione sostenibile. Per CLASSY Wines, Marina Danieli assieme al valente enologo Corrado Cavallo ha vinificato in esclusiva la selezione Salaì Pinot Grigio Doc e Rap di Buri Friulano Doc,

San Guglielmo Montalcino

San Guglielmo è una cantina di proprietà di Ilaria Martini, posta a 400 mt s.l.m. nel versante Ovest di Montalcino. Un ettaro e mezzo di Sangiovese Grosso allevato su terreni ricchi di Galestro e Palombino circondato da macchia mediterranea e boschi. La sua realizzazione ha accompagnato le notti di tre generazioni, a partire da nonno Guglielmo, uno dei soci fondatori del Consorzio del Brunello di Montalcino. La produzione è di appena undicimila bottiglie fra Brunello e Rosso di Montalcino che interpretano appieno una filosofia rispettosa del passato che restituisce al vino slancio e modernità.
Il miglior Sommelier al Mondo Luca Gardini ha “scoperto” e selezionato San Guglielmo Montalcino per CLASSY Wines.

CLASSY Wines

Vini di alta gamma da territori d’eccezione e una distribuzione mirata nei segmenti ultra-premium & top range, fanno di CLASSY Wines un operatore ispirato e specializzato. Fra le principali esclusive, il sodalizio con il Gruppo BCC – Lanson attuale secondo operatore mondiale di champagne, che affida a C.W. il rilancio dei marchi Tsarine Champagne e Chanoine Frères 1730 Réserve Privée, quest’ultimo inedito sul mercato italiano.
Completano la gamma una raffinata selezione di Bordeaux, Chateau Kirwan 3° Cru Classé en 1855 in Margaux, San Guglielmo Montalcino ed una capsule di Marina Danieli Estates.

CLASSY Wines è uno spazio di valore che racconta il sapere e il sapore, gli aromi e gli amori, i gesti e i gusti, espandendo l’universo del vino fino agli amanti dell’”Arte del Bien Vivre”.

Un evento speciale per il lancio del nuovo progetto, organizzato grazie all’impegno, la passione e la competenza di Mimma Posca. Apprezzamenti diffusi anche da parte dei numerosi ospiti intervenuti, tutti con i calici in mano per brindare a CLASSY Wines. Un’esperienza sensoriale d’eccezione, con degustazione di Champagne di nicchia, per un inedito abbinamento alla cucina gourmet by Da Vittorio, un modello di ristorazione che è iniziato da più di cinquant’anni con il sogno del suo fondatore, Vittorio, che ha conquistato tutto il mondo.

Tsarine Blanc de Blancs Grand Cru

100% Chardonnay della Cote des Blancs proveniente dai villaggi Grands Crus di Avize, Cramant, Oger e Le Mesnil sur Oger.
La veste La veste di colore oro pallido dalle leggere sfumature di smeraldo lascia trasparire, in uno scintillio persistente, una fine e delicata effervescenza. L’olfatto di grande precisione emana dapprima profumi freschi e floreali di tiglio, biancospino accompagnato da note di limone candito per poi lasciare il posto a sottili note di tostatura. La cuvée si esprime con una bocca viva e setosa grazie ad aromi di ananas e agrumi canditi, per poi terminare con note minerali tipiche degli Chardonnays della Cote de Blancs. Il finale leggermente piccante e salino prolunga l’appagamento della degustazione.

Tsarine Brut Rosé

34% Chardonnay
33% Pinot Meunier
33% Pinot Noir (principalmente proveniente da Les Riceys)
La veste rosa rubino di questa cuvée affascina per la sua intensità profonda e la sua elegante brillantezza.
Un’effervescenza delicata di bollicine vive
e generose conferisce a questa cuvée uno slancio gioioso e arioso di golosità. I profumi e i sapori si avvolgono in un vortice aromatico di frutti rossi, in cui si ritrovano note di fragole, ribes rosso e ribes nero. L’accurato equilibrio conferisce potenza e struttura a questa cuvée. Il finale è lungo, aspro e di notevole freschezza. Tutti i nostri sensi sono stimolati.

Cuvée Orium

34% Chardonnay 33% Pinot Meunier 33% Pinot Noir
La veste oro ramata, da cui deriva il nome
di questa cuvée, rivela bollicine fini e delicate, che danzano ad un ritmo regolare e cadenzato. L’olfatto è caratterizzato da una sottile miscela
di fiori d’acacia, note empireumatiche
e frutti gialli (albicocca, pesca e prugna mirabelle) e si apre deliziosamente con fragranze di
arancia amara e liquirizia. Il palato ampio e setoso termina con un finale tonico e minerale. Il risultato è uno champagne straordinariamente equilibrato. La dolcezza del frutto si rivela in modo naturale e delicato durante la degustazione di questa cuvée.
Tzarina


54% Chardonnay (Chouilly e Moussy)
41% Pinot Nero (Ecueil, Avenay Val d’Or, Vertus e Ludes) 5% Pinot Meunier
La veste oro brillante di questa cuvée è luminosa e svela bollicine fini e delicate. L’olfatto è ricco e fiorito. Si apre su profumi di agrumi canditi, accompagnati da note dolci. Il palato ampio è perfettamente bilanciato tra struttura e vivacità. Aromi di brioche si fondono con quelli della cotogna e del mandarino, con un pizzico di tostatura. Il finale è lungo, salino e delicatamente speziato.

Pregiate bollicine francesi, servite alla maniera delle grandi maison nella suggestiva terrazza del DaV, per esaltare le creazioni culinarie, ed anche i vini friulani Salaì Pinot Grigio Doc e Rap di Buri Friulano Doc targati Marina Danieli Estate, oltre al Brunello di Montalcino San Guglielmo, annate 2016 e 2018.

Finger food, Street food So Chic, Paccheri alla DaV “live” e, dulcis in fundo, Kermesse di dolci.
Protagonista assoluta: Italian Pulled Pork, la Porchetta, tagliata al coltello, ricetta segreta del maestro porchettaro abruzzese, dal gusto unico e riconoscibile. Perciò molto ambita dagli estimatori e buongustai.

Un cordiale benvenuto a CLASSY Wines fine & rare Collection!

classywines.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: