Dopo la grande risposta di pubblico nella prima settimana, la kermesse promossa dalla Fondazione Parma UNESCO Creative City of Gastronomy entra nel vivo. Tra gli eventi in calendario il Gran Galà della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, nuovi appuntamenti targati “Imprese Aperte”, la visita guidata alla Bottega storica Barilla, “Martedì in rosa” e “Il Cuoco e il Contadino” al Bistrò. Al via anche il Laboratorio Aperto al Complesso di San Paolo

Dopo l’ottima risposta del pubblico al Festival del Prosciutto di Parma e i sold out fatti registrare da molti appuntamenti “Imprese Aperte” e dalla “Cena dei Mille”, la Fondazione Parma UNESCO of Gastronomy, in collaborazione con il Comune di Parma, lancia la seconda settimana di “Settembre Gastronomico”. La regia degli eventi è di Parma Alimentare.

L’appuntamento clou è rappresentato dal Gran Galà della FINP – Federazione Italiana Nuoto Paralimpico, in calendario lunedì 12 settembre. Alle h 18:00, in Piazza Garibaldi, sotto i Portici del Grano, la città si stringerà intorno agli atleti della Nazionale Italiana di Nuoto Paralimpico, reduce dai successi del Mondiale di Madeira, in Portogallo. L’Italia ha chiuso la manifestazione al primo posto assoluto nel medagliere, con 64 medaglie totali (27 ori, 24 argenti e 13 bronzi), confermandosi sul tetto del mondo dopo Londra 2019. A Parma sono attesi 20 atleti, accompagnati dal Presidente Federale Roberto Valori. La scelta della città ducale non è casuale: Parma, infatti, ha dato i natali a Giulia Ghiretti, atleta immensa, capace di conquistare oltre 40 titoli italiani e numerose medaglie tra Europei, Mondiali e Paralimpiadi. Proprio ai Mondiali di Madeira, tra le altre medaglie, la Ghiretti ha conquistato l’oro nella specialità dei 100 metri rana Sb4. L’aperitivo offerto dalla Fondazione Parma UNESCO Creative City of Gastronomy vedrà la partecipazione delle Istituzioni cittadine e sarà aperto alla partecipazione dei cittadini. Seguirà cena su invito al Complesso di San Paolo, con menu curato dagli chef Parma Quality Restaurants.

Il weekend del 10 e 11 settembre prevede la visita a un luogo dal significato particolare per la città: quella Bottega Barilla, in strada Repubblica 88, dove 145 anni fa, per iniziativa di Pietro Barilla, iniziò la storia del pastificio più celebre al mondo. Previste visite gratuite guidate, a partire dalle h 18:30. Occorre prenotarsi utilizzando la app Parma 2020+21. La visita sarà seguita da una degustazione, con gli chef Barilla che proporranno piatti per valorizzare la nuova pasta Al Bronzo.

Per tutta la settimana, proseguono anche gli appuntamenti targati Imprese Aperte”, progetto ideato e sviluppato dall’Associazione “Parma, io ci sto! e da UPI – Unione Parmense degli Industriali. Sabato 10 e domenica 11 settembre, porte aperte in Coppini Arte Olearia. Per i food lover interessati ad approfondire la conoscenza del Prosciutto di Parma DOP, c’è la possibilità di scegliere tra la visita al Salumificio Pietro Trascinelli, lunedì 12 settembre, o alla Fratelli Galloni, mercoledì 14. Sempre a partire da mercoledì 14 e fino a venerdì 16 settembre, porte aperte in Food Farm 4.0, laboratorio territoriale per l’occupabilità nel settore della Food Industry. Già al completo altri appuntamenti in programma: il 9 settembre in Rizzoli Emanuelli, la più antica azienda di conserve ittiche in Italia, il 13 e 16 settembre all’azienda vitivinicola Monte delle Vigne e il 16 settembre in Parmacotto. Il programma completo di “Imprese Aperte” è disponibile su: www.impreseaperteparma.com.

Non si ferma il Bistrò Parma in Piazza Garibaldi, con proposte a cura degli chef di Parma Quality Restaurants. Il Bistrò è attivo tutta la settimana, dalle h 11:30 alle h 22:30. A seconda dei giorni, diverse le iniziative in calendario. Tra le novità di Settembre Gastronomico 2022 ci sono i mercoledì e i venerdì de “Il Cuoco e il Contadino”, iniziativa in collaborazione con Confagricoltura Parma. L’appuntamento è l’anticipazione al pubblico del più ampio progetto “Adotta un produttore” che entrerà nel vivo nelle prossime settimane nei ristoranti del circuito Parma Quality Restaurants: l’obiettivo è creare relazioni virtuose fra la ristorazione e i piccoli produttori locali, valorizzando così tipicità, sostenibilità e Km 0. Si inizierà il 9 settembre con l’Antica Hostaria Le Tre Ville che presenterà il piatto Vellutata di zucca e scalogno nel riso rosso, con guanciale arrosto e gallinella alla Malvasia e rosmarino. La ricetta è nata dalla collaborazione con la società agricola Varoli di Parma: ingrediente base della preparazione saranno le zucche di sua produzione.

Il secondo appuntamento con “Il Cuoco e il Contadino” è mercoledì 14, quando i protagonisti saranno il ristorante Da Rita di Valditacca, piccola località a Monchio delle Corti, e Galvani Giorgio di Palanzano con le sue carni di manzo allevate fra i nostri monti. Un incontro fra ristorante e produttore che valorizza, da una parte la cucina della montagna e dall’altra i piccoli allevatori locali. Un connubio che i visitatori del Bistrò potranno assaporare nella ricetta del “Vitello alla Perla”, firmata dalla chef Raffaella Olivieri.

Martedì 13 settembre al Bistrò si cucinerà in rosa. Infatti, Eva e Cinzia Selvi, chef della Trattoria dai Sibani di Chiusa Ferranda (Fidenza), accoglieranno gli ospiti del Bistrò, affiancate nel servizio da Rosanna Petrera della Trattoria Le Viole (Castelnovo), arricchendo il menù della giornata con due classici del loro locale: “I Plin di pasta fresca ripieni di ricotta cremosa profumata con scorze di limone bio, condite con burro aromatizzato al limone e Parmigiano Reggiano 24 mesi” e la Zuppa Inglese.

Il giovedì è dedicato alla pizza d’autore e gourmet, grazie ai maestri del Gruppo Parmense Pizzerie di Qualità. Spazio anche al gelato, con il maestro gelatiere Stefano Guizzetti, che proporrà i gelati gastronomici di Ciacco, creati esclusivamente con ingredienti freschi e made-in-Parma, dai gusti insoliti. Ogni coppetta avrà il costo di 2 euro, con il ricavato interamente devoluto in beneficenza a favore di Emporio Solidale Parma.

Passando agli appuntamenti culturali, mercoledì 14 settembre, alle h 16:30, all’Orto Botanico farà tappa “Libri con le ruote”, la bicicletta su due ruote per bambini ideata dall’Associazione ParmaKids. Sarà possibile leggere, sfogliare e prendere in prestito libri dedicati ai prodotti tipici e alle filiere alimentari della Parma Food Valley, selezionati dai Musei del Cibo di Parma.

La seconda settimana di “Settembre Gastronomico” coincide con l’avvio del Laboratorio Aperto al Complesso di San Paolo che prevede un ricco calendario di incontri gratuiti con l’obiettivo di valorizzare la cultura dell’eccellenza agroalimentare, attraverso il dialogo tra gli attori dell’intera filiera – produttori, imprenditori, ristoratori, ricercatori, docenti, studenti, associazioni del terzo settore, giovani talenti. Due gli appuntamenti meritevoli di citazione. Mercoledì 14 settembre alle h 18:00, il gastronomo Paolo Tegoni e l’enologo Filippo Valla condurranno i partecipanti in un percorso ideale dalla bassa parmense al mar Ligure, attraverso esperienze culturali, sensoriali, degustazioni e approfondimenti dal titolo “Parma Mare: La sostenibile leggerezza della Bassa”. Si prosegue il giorno dopo, giovedì 15 settembre, alle h 18:00, dialogando con la giornalista Sara Porro, autrice del libro “Manuale di sopravvivenza amazzonica per signorine di città.

Il programma completo di “Settembre Gastronomico” è disponibile su www.parmafoodvalley.net www.parmacityofgastronomy.

Parma City of Gastronomy, “Settembre Gastronomico”: il programma della prima settimana

La kermesse promossa dalla Fondazione Parma UNESCO Creative City of Gastronomy, in collaborazione con il Comune di Parma, sotto la regia di Parma Alimentare. Leggere su Gustoh24

Lo chef tristellato Chicco Cerea del ristorante “Da Vittorio” alla Cena dei Mille

Nel giorno della Cena dei Mille 2022, le due Capitali italiane della Cultura e Città Creative UNESCO, della Musica e Gastronomia, hanno siglato un «protocollo strategico nel segno della cultura»

Lo chef stellato Chicco Cerea invia un saluto ai lettori di Gustoh24 Cliccare QUI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: