La VI Settimana della cucina italiana 2021

Una vetrina per l’Italia e il gusto italiano nel mondo. Quest’anno la “settimana” alla sua sesta edizione, l’iniziativa annuale sviluppata per promuovere le tradizioni culinarie italiane e la conoscenza enogastronomica come tratto distintivo dell’identità e della cultura italiana, si svolge nonostante la situazione di crisi sanitaria ancora in atto.

L’iniziativa promuoverà accanto al tema principale, la Dieta Mediterranea come modello e stile alimentare equilibrato che contrasta lo spreco di cibo; anche altri temi: l’importanza della connessione tra cibo e sostenibilità e quella tra biodiversità e diversità alimentare; la lotta contro i sistemi di etichettatura; la tutela dei prodotti a denominazione protetta e controllata e il contrasto al fenomeno dell’Italian Sounding; le tradizioni enogastronomiche e vitivinicole delle Regioni; l’offerta formativa in collaborazione con le scuole alberghiere e le scuole di cucina.

Le iniziative si terranno da oggi fino al 28 novembre 2021

Tradizione e prospettive della cucina italiana: consapevolezza e valorizzazione della sostenibilità alimentare. Questo  Il tema della VI edizione della rassegna mondiale promossa dal Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, che quest’anno avrà spazio anche all’interno di Expo 2020 Dubai

Il video del lancio della “Settimana” nel Mondo

L’evento si è svolto presso il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale. 

Ha aperto i lavori il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, seguito dagli interventi del Ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Stefano Patuanelli, e del Sottosegretario all’Istruzione, Barbara Floridia. Parteciperà inoltre il fondatore di Slow Food, Carlo Petrini.

L’evento sarà moderato dal Direttore Generale per la promozione del Sistema Paese della Farnesina, Lorenzo Angeloni.

La FIC aderisce alla settimana della cucina Italiana nel Mondo

La Federazione Italiana Cuochi alla Farnesina con il responsabile  Pubblic Affair Alessandro Circiello ed il Segretario Generale Salvatore Bruno insieme al Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, il sottosegretario Manlio Di Stefano, quello del Mipaaf Gian Marco Centinaio presentano le iniziative della fic per la nuova edizione della “Settimana della cucina italiana nel mondo”.

Parmigiano Reggiano, Sigillo di Campagna Amica, Biodiversità contadina 

Settimana della cucina italiana nel mondo: PARMIGIANO REGGIANO

Il Parmigiano Reggiano è tra i formaggi più antichi e più ricchi che si conoscano. È un formaggio del tutto naturale, noto in tutto il mondo come “Re dei Formaggi” e con Campagna Amica partecipa alla Settimana della cucina italiana nel mondo.

 Prosciutto di Parma con piselli e Parmigiano Reggiano

Il piatto è stato ideato da Marco Medaglia, presidente del Cim – Chef italiani nel mondo

Programma della “settimana” negli Usa

16 nov: TASTING TUSCANY: FROM BRUNELLO TO THE BOUNTY OF TUSCAN CUISINE  Una conversazione con Leslie Rosa (La Docle Vigna) e David Cilli (Promontory Wines) per celebrare il gemellaggio delle città di Montalcino e Napa

17 nov: FOOD OF THE FUTURE: SUSTAINABILITY AND INNOVATION – LESSONS BRIDGING ITALY AND THE US  Zoom webinar con Michelle Sisson, Pietro Bonanno e Greg Dresher, moderato da Chiara Cecchini

15-19 nov: ITALY BY PASTA: MODERN EVERYDAY CLASSICS Una serie di video presentati da Viola Buitoni

15-21 nov: EAT, DRINK & BE ITALIAN Scopri i menu creati per la Settimana della Cucina dai numerosi ristoranti italiani di San Francisco e della Bay Area, selezionati dall’Accademia dell Cucina Itaiana di San Francisco, che anche quest’anno hanno partecipato all’iniziativa!

23 novembre  Made in Italy e la Cucina Italiana

Il dibattito su “Made in Italy ed eccellenze della cucina italiana. Viaggio intorno al mondo del 100% Italian Taste” 

Stop agropirateria e cibo falso, Governo impegni le risorse del Pnrr: occorre sviluppare strategie che puntino sulla qualità e sulla competitività dei prodotti 100% made in Italy per tutelare la capacità di export delle imprese, la salute dei consumatori e le eccellenze del Belpaese che creano valore e ricchezza. (Tutto su Gustoh24)

Media partner Gustoh24. Da Leggere.

 

Settimana Cucina italiana nel Mondo: Made in Italy ed eccellenze in cucina