Nicola Bertinelli è stato rieletto per acclamazione alla presidenza del Consorzio del Parmigiano Reggiano dal Consiglio d’amministrazione dell’ente di tutela.

Nicola Bertinelli, guiderà il Consorzio per altri quattro anni e sarà affiancato da Kristian Minelli, vicepresidente vicario e Alessandro Bezzi, vicepresidente, insieme al terzo vicepresidente che sarà nominato nel corso del prossimo Cda fissato per giovedì 22 aprile durante il quale verrà costituito anche il Comitato Esecutivo.

Il commento del Presidente Bertinelli 

Ringrazio la nostra base e tutti membri del Consiglio per la rinnovata fiducia – ha affermato Bertinelli continueremo a lavorare affinché questa sia sempre di più la casa di tutti i consorziati. Un luogo di confronto costruttivo tra persone che condividono non solo un nobile mestiere ma anche i valori e quella passione che fanno del Parmigiano Reggiano un’eccellenza assoluta. Il nostro compito è stato e sarà quello di tutelarla, di difenderla dalle contraffazioni, di valorizzarla sia in Italia sia all’estero e di favorire la transizione verso una filiera ancora più sostenibile e in linea con le richieste dei consumatori”.

Ricordiamo che la filiera del Parmigiano Reggiano è composta da 321 caseifici e oltre 2.600 allevatori per un totale di 50.000 persone coinvolte. Nel 2020 sono state prodotte 3,94 milioni di forme pari a circa 160.000 tonnellate.

Nicola Bertinelli – cenni biografici

Nicola Bertinelli è CEO dell’Azienda Agricola Bertinelli, che opera dal 1895 a Medesano (PR), producendo Parmigiano Reggiano. Laureato in Scienze Agrarie e in Economia e Commercio, ha conseguito un master in Business Administration all’Università di Guelph, in Canada. Al ritorno in Italia, Bertinelli ha assunto le redini dell’azienda di famiglia. L’8 aprile 2017 è stato eletto per la prima volta presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano, il 17 aprile 2021 è iniziato il suo secondo mandato.

Le congratulazioni di Confagricoltura ER e Parma al presidente Nicola Bertinelli

«A Nicola Bertinelli va il nostro augurio di buon lavoro – ha dichiarato il presidente regionale di Confagricoltura, Marcello Bonvicini -. Siamo certi che darà continuità ai progetti portati avanti con successo nel primo mandato».

«La governance di questi ultimi anni ha accompagnato il Parmigiano in una consistente fase di crescita in volumi e valore, aspetto che ha assicurato una buona redditività ad allevatori e produttori – aggiunge il presidente di Confagricoltura Parma Mario Marini –. Ora la sfida che attende il nuovo Consiglio è quella di consolidare questo trend e far in modo che il consumatore finale sia sempre più consapevole dell’unicità e inimitabilità di quello che, a ragione, viene considerato “il re dei formaggi”. Un obiettivo, quest’ultimo, che sarà perseguito anche con l’apporto di idee dei consiglieri nostri soci Roberta Araldi e Roberto Gelfi».

LE CONGRATULAZIONI DI COLDIRETTI EMILIA ROMAGNA

A Bertinelli, 48 anni, Presidente di Coldiretti Emilia Romagna e vice di Coldiretti nazionale, vanno le congratulazioni di tutta la dirigenza della  Federazione regionale di Coldiretti, assieme agli auguri di buon lavoro a tutto il consiglio del consorzio per affrontare le sfide dell’immediato futuro, in un momento difficile per il Paese e per la comunità internazionale nel quale sarà determinante il lavoro di promozione del vero Made in Italy e di tutela dalle contraffazioni.

Gustoh24: AUGURISSIMI PRESIDENTE!

La redazione di GustoH24 si congratula con Nicola Bertinelli per il suo secondo mandato con l’augurio di mantenere sempre viva la determinazione a raggiungere nuovi traguardi e obiettivi in difesa di un prodotto unico nel panorama dell’eccellenza made in Italy.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: