Il mondo del turismo a 360 gradi in un’unica, grande, manifestazione

Dedicato alla contract community contemporaneo debutterà in occasione della 60ª edizione di TTG Travel Experience alla Fiera di Rimini, dall’11 al 13 ottobre 2023

E’ stato presentato questa mattina a Milano da IEG – Italian Exhibition Group InOut|The Contract Community, il più grande e completo marketplace per il settore . dell’ospitalità che debutterà in occasione della 60ª edizione di TTG Travel Experience alla Fiera di Rimini, dall’11 al 13 ottobre 2023.

A Milano all’inizio della presentazione di InOut (Foto Ennio Barbieri)

Assieme a TTG Travel Experience, salone internazionale dedicato ai viaggi, ecco InOut The Contract Community che comprenderà la 72ª di SIA Hospitality Design e il 41° SUN Beach&Outdoor Style, Superfaces, primo marketplace italiano dedicato a tutti i tipi di rivestimenti e materiali per l’architettura e la novità Greenscape. The garden and outdoor contract fair (in questo nuovo salone: aziende e professionisti della progettazione e realizzazione di giardini, con il coinvolgimento di arredi, corredi e accessori per l’esterno, strutture, schermature, pergole, verande, pavimentazioni e illuminazione).

Per le oltre 30 mila strutture alberghiere italiane, i resort, le attività extra-alberghiere e quelle dell’open-air, quella proposta da IEG sarà una piattaforma caratterizzata da una calibrata alternanza di momenti di incontro fra gli operatori professionali dell’ospitalità allargata e di possibilità di aggiornamento sui trend e le novità di prodotto più interessanti. Tre giorni che confermeranno il ruolo di key player di IEG nel mercato turistico italiano e internazionale.

Le dichiarazioni

Il presidente di IEG, Lorenzo Cagnoni (foto Ennio Barbieri)

Negli anni, Italian Exhibition Group ha saputo comporre l’intera filiera dell’industria turistica a Rimini affiancando il settore travel al SIA, storica manifestazione per le attrezzature alberghiere e al SUN incentrato sull’outdoor. Oggi -ha detto il presidente di IEG, Lorenzo Cagnoni-, rafforziamo questo appuntamento concentrandoci su contract e forniture per l’ospitalità”,

Donato Troiano e Corrado Peraboni (Foto Ennio Barbieri)

“InOut The Contract Community annuncia Corrado Peraboni, CEO di IEG – è un nuovo format che, oltre al networking fra operatori, propone una ricca offerta di prodotto. Grazie a un concept basato su cluster espositivi capaci di sviluppare le aree tematiche in modo articolato e integrato, InOut si posiziona come il place to be per l’intera filiera dell’ospitalità allargata che incontra la contract community in contemporanea al TTG Travel Experienc”.

Secondo Massimo Alessandro Nucara, direttore generale di Federalberghi, l’andamento attuale del mercato infonde fiducia, anche se le ferite inferte dalla pandemia sono ancora aperte. Federalberghi lavora per promuovere il costante miglioramento delle strutture ricettive e, insieme a IEG, propone soluzioni a sostegno dell’innovazione.

Sul fronte del turismo open-air, il presidente di FAITA FederCamping Alberto Granzotto, ha sottolineato come le 2000 imprese del comparto realizzino circa il 20% delle presenze turistiche, corrispondenti a 10 milioni di ospiti, con un fatturato che supera i 5 miliardi di euro per anno.

La tavola rotonda
A margine della conferenza stampa di IEG per la presentazione del nuovo evento espositivo, va in scena un momento di confronto sullo stato dell’arte del comparto dopo la stagione turistica estiva e sulle sfide future dell’industry declinate su strutture ricettive, resort, attività extra-alberghiere e turismo open air. L’incontro, moderato dalla giornalista Patrizia Catalano, ha per protagonisti Massimo Alessandro Nucara, direttore generale di Federalberghi; Alberto Granzotto, presidente di FAITA FederCamping; Armando Bruno, ceo di Studio Marco Piva;  Maurizio Ori, architetto e paesaggista AIAPP.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: