…… ti innamori delle città d’arte“: lo spot con Stefano Accorsi sarà trasmesso in 800 passaggi sulle tv nazionali.

Parma città capitale della cultura italiana 1920 + 21

Una regione capace di sorprendere sempre, non solo per le eccellenze enogastronomiche e l’industria dell’intrattenimento che l’hanno resa celebre nel mondo, ma anche per le sue bellezze artistiche e culturali.

Un tesoro unico, svelato da Stefano Accorsi in 30 secondi. È il nuovo spot dedicato alle città d’arte e cultura dell’Emilia-Romagna, in cui l’attore emiliano, testimonial del turismo in regione dal 2020, presenta i numeri della cultura: da Piacenza a Rimini, 202 teatri, 530 musei, oltre 100 km di porticati e migliaia di spettacoli nelle sere d’estate.

Promosso da Apt Servizi, in collaborazione con le Destinazioni turistiche Bologna-Modena, Visit Emilia e Visit Romagna, il video sarà al centro di una campagna di comunicazione che, dal 9 maggio al 5 giugno.

Lo spot

Il video è prodotto da The Solo House, su script di Fabio Bonifacci e Stefano Accorsi e con la regia di Paolo Freschi. Si susseguono istantanee di piazze, porticati, chiese, teatri, cupole affrescate e sale museali da Piacenza a Rimini.

Nel video trovano spazio anche le eccellenze enogastronomichedei territori che diventano il pretesto per scoprire le eccellenze culturali.

Lo spot è stato presentato oggi in video conferenza stampa dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, dall’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini, e dallo stesso Stefano Accorsi, in un video col suo saluto e le sue riflessioni.

In collegamento sono intervenuti anche i presidenti di Destinazione Romagna – Visit Romagna, Andrea Gnassi, Destinazione Emilia – Visit Emilia, Cristiano Casa e, per la Destinazione Bologna-Modena, Matteo Lepore. 

Un biglietto da visita perfetto per dare il benvenuto alla nuova stagione turistica dopo un anno così difficile segnato dalla pandemia- afferma Bonaccini-. Il presidente Draghi ha ragione: il turismo è fondamentale per la ripartenza del Paese e l’Emilia-Romagna è pronta. Dalla montagna alla Costa, dai borghi all’enogastronomia, dalla cultura alle Città d’arte, così ben narrate da Stefano Accorsi, che ringrazio, invitiamo tutti a prenotare le prossime vacanze da noi, ovviamente nel pieno rispetto delle regole di sicurezza”.

Cibo e cultura, le ricette dedicate a Parma capitale italiana della cultura

Con il titolo “Parma Capitale italiana della Cultura 2020 + 21” esce oggi, giorno di Pasqua, a cura di “GustoH24” il primo ebook che illustra i piatti degli chef italiani che lavorano all’estero e quelli di alcuni rinomati chef e famose footblogger, in omaggio alla città di Parma, e per “valorizzare le eccellenze enogastronomiche italiane e in particolare quelle di Parma”.

Cibo e cultura: un binomio inscindibile per Parma (continua su Gustoh24).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: