ROMA (ITALPRESS) – “Io ho fatto una valutazione generale, fosse per me si sarebbe già votato da tempo però vedo fibrillazioni nella maggioranza. Oggi abbiamo approvato il decreto sull’obbligo vaccinale, con un voto di fiducia del governo nonostante gli emendamenti fossero una manciata. Vuol dire che si continua a calpestare il Parlamento e che il governo ha il problema nella maggioranza. Il governo non ha il problema con l’opposizione, ma con la maggioranza. Loro mettono la fiducia perchè hanno paura che la loro maggioranza non votino i provvedimenti il che è curioso. Evidentemente ci sono provvedimenti che escono dal Cdm nel quale i partiti che compongono la maggioranza o non sono stati informati o non sono d’accordo. E’ un clima che difficilmente può andare avanti per molto, poi io spero che vada avanti poco”. Così Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia a e-Venti su SkyTg24. “Non capisco come si possa non prorogare lo stato d’emergenza e tenere il green pass che è una misura fortemente impattante, lesiva dei diritti. Per me sono due misure che si muovono insieme. Se non c’è più emergenza, non si può dire più alle persone che non hanno diritto a lavorare”, ha aggiunto.(ITALPRESS).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: