Le novità, al via con l’orario invernale da domenica 11 dicembre, sono state illustrate a Milano da Luigi Corradi, Amministratore Delegato di Trenitalia, capogruppo di settore del Polo Passeggeri

Milano, 1 dicembre 2022. Questa mattina a Milano Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia, con la solita chiarezza e “passione”, ha presentato la Winter Experience 2022: la nuova offerta invernale, al via da domenica 11 dicembre, che mira a sviluppare una mobilità sempre più integrata, multimodale e sostenibile anche dal punto di vista economico e sociale.

I punti di forza del “nuovo” Polo Passeggeri

Oltre 9mila collegamenti al giorno in treno e circa 23mila corse in bus tra Italia ed Europa. Il Polo Passeggeri del Gruppo FS composto da Trenitalia (capogruppo di settore), Busitalia e Ferrovie del Sud Est, unisce grandi, medie e piccole città con collegamenti sempre più capillari, per viaggiare insieme all’insegna dell’intermodalità e del rispetto dell’ambiente.

La parola a  Luigi Corradi, Ad di Trenitalia

Luigi Corradi 

“Con Trenitalia Winter Experience 2022 si rafforza ulteriormente il ruolo del Polo Passeggeri del Gruppo FS: attore unico capace di garantire la libertà di viaggiare ovunque con collegamenti sempre più capillari e capaci di adattarsi alle necessità del territorio. Il nostro impegno per il futuro è valorizzare e incentivare la scelta del treno, il mezzo green per eccellenza, favorendo modalità di trasporto collettive e interconnesse, anche abbinandole in maniera efficace con altri mezzi di trasporto – ha dichiarato Luigi Corradi, Amministratore Delegato di Trenitalia – Puntiamo a offrire ai nostri clienti esperienze di viaggio più complete e integrate, ma allo stesso tempo comode e convenienti, per anticipare le esigenze dei clienti e delle comunità servite, formulando un’offerta sempre più door-to-door e diventare, così, hub aggregatore del turismo in Italia”. 

Frecce, Intercity, Eurocity, Euronight e Il Regionale garantiranno in Italia oltre 6.700 collegamenti in treno, ai quali si aggiungono più di 13.600 corse bus. In Europa, nuovo mercato domestico del Gruppo FS, saranno oltre 2.400 i collegamenti complessivi al giorno in treno e 9.000 le corse bus in Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Olanda e Grecia.

Sulla rete ferroviaria italiana correranno 250 Frecce al giorno, con Roma e Milano ancora più vicine grazie a più collegamenti (88 quelli giornalieri), sette no-stop a 2 ore e 59 minuti e Frecciarossa Duplex con oltre 900 posti offerti nelle fasce orarie a traffico elevato. Aumentano e migliorano i collegamenti anche verso il Sud e le soluzioni dirette e integrate treno+bus per raggiungere porti e aeroporti in tutta Italia grazie agli oltre 140 servizi disponibili del Regionale. A disposizione dei passeggeri 124 Intercity, di cui 24 Intercity Notte, per le medie località e i capoluoghi di provincia, con l’esclusivo servizio con le Cabine Excelsior esteso anche nei collegamenti tra Milano e la Sicilia oltre a quello già esistente tra Roma e l’isola. Novità per l’offerta Euronight Italia-Austria/Germania. Da dicembre anche dalla Liguria sarà possibile raggiungere l’Austria e la Germania, grazie alle fermate di Genova e La Spezia. 

Tra gli oltre 6.000 treni al giorno del Regionale si evidenziano più servizi in Piemonte, Trentino Alto-Adige e Friuli-Venezia Giulia, Marche, Lazio e Abruzzo​, Campania e Puglia. ​Sempre più facile raggiungere i mercatini di Natale in treno, grazie alla vasta gamma di collegamenti offerti quotidianamente. Dopo i treni Rock e Pop, a breve sui binari effettuerà i primi collegamenti anche il Blues, il treno ibrido del Regionale pensato per tutti, anche per i più piccoli, con un’area kids totalmente dedicata a loro. L’offerta del Polo Passeggeri è arricchita ulteriormente dagli oltre 13.600 collegamenti quotidiani di Busitalia e Ferrovie del Sud Est. 

Viaggiare in treno diventa ancora più divertente, soprattutto per i più piccoli, grazie all’area family su Intercity: una carrozza dedicata al divertimento e allo svago dei bambini, con interni personalizzati e giochi allestiti sui tavolini. Il Polo Passeggeri del Gruppo FS conferma anche l’elevata attenzione verso gli amici a 4 zampe. I cani viaggeranno gratis dal 1 dicembre all’8 gennaio su Frecce e Intercity. A bordo dei treni del Regionale il cane al guinzaglio viaggia, dalla scorsa estate, senza più limiti di fascia oraria, con un biglietto, acquistabile anche sui canali digitali di Trenitalia, ridotto del 50% rispetto alla tariffa ordinaria. Gli animali di piccola taglia nel trasportino viaggiano gratis a bordo di tutti i treni di Trenitalia.

La Sostenibilità al primo posto

La raccolta differenziata a bordo, gli oltre 20mila posti bici a disposizione dei viaggiatori, le nuove sedute sostenibili con tessuti ottenuti da plastica riciclata e l’autoproduzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici a beneficio delle infrastrutture del Polo Passeggeri sono elementi distintivi del rinnovato modello di trasporto collettivo e integrato, secondo i principi di sostenibilità ambientale, sociale e di governance. Il treno, infatti, ha evitato che fossero immesse nell’ambiente in un anno 150.000 tonnellate di CO2 in relazione ai collegamenti Frecciarossa Roma–Milano; per i bus elettrici, inoltre, è raddoppiata la quota di ricariche con fonti green. 

Anche nel 2023, Trenitalia continuerà a essere a fianco del mondo dello sport, della cultura e dello spettacolo, collegando così i passeggeri alle loro passioni e, con Frecciarossa, si conferma vettore ufficiale di eventi di grande interesse.

La Winter Experience è stata occasione per un primo bilancio dell’anno che volge al termine. Nel 2022 si è tornato a viaggiare, come dimostrano i dati sia a livello locale sia europeo: mercato, quest’ultimo, nel quale sono stati trasportati oltre 196 milioni di passeggeri. A livello nazionale sono state registrate ottime performance del Frecciarossa (3 milioni di passeggeri ad agosto, con picchi nei sabati, +4% rispetto al 2019); degli Intercity (340mila passeggeri durante il ponte del 1 novembre) e dei treni del Regionale (1 novembre: 728mila viaggiatori, +25% rispetto al 2019). Collegamenti ancora venduti a prezzi messi al riparo dall’inflazione, con la conferma di tariffe come la promo Speciale Frecce con sconti fino al 70% e tanti vantaggi offerti alle imprese grazie al programma Trenitalia for Business a cui si affianca la nuova promo Full del Regionale con validità mensile per viaggiare verso più destinazioni all’interno della stessa regione.

 Freccialink con una nuova livrea e link del Regionale per raggiungere le principali destinazioni invernali

Trenitalia Winter Experience 2022, al via da domenica 11 dicembre, mira a offrire un’esperienza integrata che va oltre il viaggio in treno o in bus. A guidare le nuove offerte della stagione invernale del Polo Passeggeri del Gruppo FS è una sempre maggiore integrazione tra ferro e gomma, per favorire la mobilità collettiva e condivisa.

Il modello “door to door”, tra i pilastri della Winter Experience 2022, è basato sulle esigenze dei clienti e dei territori serviti e garantisce un’offerta sempre più efficace, competitiva e sostenibile che rende concreta e reale la sinergia tra treno, autobus, sharing mobility, gomma e altre modalità cosiddette “dolci”, quali ad esempio la bicicletta.

VIAGGIARE INSIEME CON RITROVATA FIDUCIA

Nel 2022 si è tornati a viaggiare, come dimostrano i numeri registrati dal Polo Passeggeri del Gruppo FS che hanno segnato incrementi rispetto al periodo pre-Covid. Oltre 3 milioni di passeggeri hanno scelto il Frecciarossa per viaggiare ad agosto (+4% rispetto al 2019); 340 mila i viaggiatori su Intercity, Eurocity ed Euronight e 728.000 quelli sul Regionale nel “Ponte di Ognissanti” (rispettivamente +8% +25% rispetto al 2019); 5.700 passeggeri al giorno a luglio e agosto sui treni di Ferrovie del Sud Est (+4% rispetto al 2019) e 2,4 milioni di passeggeri trasportati da Busitalia in Umbria nel mese di settembre (+6% rispetto al 2019).

MONTAGNA E MERCATINI DI NATALE DA SCOPRIRE IN TRENO E BUS

Il Polo Passeggeri del Gruppo FS è sempre più vicino agli amanti delle mete turistiche di montagna e dei tradizionali mercatini di Natale delle grandi città e dei piccoli borghi. Con due Frecciarossa da Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli per Oulx e Bardonecchia (Torino) si possono raggiungere le cime piemontesi e con i FrecciaLink per la neve, con una nuova livrea, si può raggiungere il cuore delle Dolomiti tra Cortina, la Val Gardena, la Val di Fassa, la Val di Fiemme e Madonna di Campiglio grazie a 10 Frecciarossa e Frecciargento tra il Sud, Roma e Bolzano e due Frecciarossa da e per Milano. Inoltre i due collegamenti Milano-Parigi avranno la fermata a Bardonecchia per valorizzare il turismo incomping da Oltralpe. Chi sceglie il Trentino, invece, può viaggiare durante la settimana con 10 Frecciarossa e Frecciargento tra Roma e Bolzano e due Frecciarossa da e per Milano.

Weekend in montagna anche con l’Intercity Torino-Genova che avrà una nuova fermata a Bardonecchia. Continua l’impegno del Regionale per accompagnare il cliente dove il treno non arriva, grazie agli oltre 100 servizi Link che includono quelli invernali per le località sciistiche e di montagna, come ad esempio Alleghe link e Cortina Link.

Tra le destinazioni e gli eventi a forte vocazione turistica in Puglia, raggiungibili grazie ai collegamenti di Ferrovie del Sud Est ci sono “Novello sotto il Castello” (Conversano); la Focara (Novoli); i villaggi di Babbo Natale a Martina Franca e Brindisi e il Presepe vivente a Tricase. Natale alla scoperta dell’Umbria, del Veneto e della Campania con Busitalia, che permetterà di raggiungere anche Perugia, Gubbio, Assisi, Terni, Orvieto, Piediluco, il Lago Trasimeno, Bassano del Grappa e Salerno.

Con i collegamenti del Polo Passeggeri si potranno raggiungere 150 mercatini di Natale tra cui Marché Vert Noël 2022 di Aosta, Govone/Asti, Bolzano, Merano, Bressanone, Brunico, Levico, Cortina d’Ampezzo, Arezzo, Vetralla, i mercatini di Natale della Puglia (Bari, Alberobello, Locorotondo, Taranto, Mesagne, Ostuni, Lecce e Gallipoli) o le Luci d’Artista 2022/2023 di Salerno.

Inoltre, grazie all’offerta “PromoSvizzera”, sarà possibile viaggiare con gli Eurocity verso i mercatini di Natale della Svizzera. La promo, che garantisce un ulteriore 20% di sconto sulle tariffe Smart degli EC, sarà acquistabile fino al 31 dicembre, per viaggiare entro il 15 gennaio 2023.

ALLA SCOPERTA DEL BELPAESE

Il modello 2023 del Polo Passeggeri sarà door-to-door anche grazie a una serie di servizi offerti in partnership. I viaggiatori, infatti, potranno aggiungere al biglietto del treno o del bus anche una serie di servizi di primo e ultimo miglio (ad esempio parcheggi, taxi, noleggio auto, car sharing o e-scooter sharing, monopattini) o di servizi per la prenotazione di alloggi, deposito o spedizione del bagaglio.

L’offerta della Trenitalia Winter Experience 2022 unirà ancora di più Roma e Milano grazie a 2 nuovi collegamenti in Frecciarossa. Sale così a 88 il numero di collegamenti giornalieri tra i capoluoghi di Lazio e Lombardia; un treno ogni 15 minuti nelle ore di punta e 43.000 posti offerti al giorno. Inoltre, i posti offerti aumenteranno nei giorni a più alta mobilità grazie all’utilizzo del Frecciarossa 1000 duplex. In arrivo due nuovi collegamenti in Frecciarossa anche tra Milano e Venezia. Chi vola potrà raggiungere anche l’aeroporto di Fiumicino in Frecciarossa con collegamenti diretti da e per Napoli, Firenze, Bologna, Padova, Venezia con postazioni di accoglienza e biglietteria dedicata.

Grande attenzione anche ai collegamenti verso il Sud e verso la Calabria: confermati i Frecciarossa da Milano, Torino, Venezia e Roma che garantiranno oltre 8mila posti al giorno. Nei periodi di ponti e festività, inoltre, ritorneranno i due collegamenti Frecciarossa notturni Milano-Reggio Calabria. Sempre in Calabria partirà un nuovo modello di offerta Regionale che prevede, tra l’altro, maggior frequenza nell’ area metropolitana di Reggio Calabria, più treni tra Lamezia e Catanzaro Lido, più soluzioni dirette da e per Cosenza passanti per Paola e maggiori possibilità di interscambio.

Chi sceglierà di viaggiare di notte diretto in Sicilia potrà scegliere i servizi letto Excelsior (carrozza letto dotata di cabine con wc e doccia) anche su Intercity Notte Milano–Siracusa oltre che su Roma-Siracusa. A bordo di tutti i treni Intercity Notte, inoltre, sarà previsto un servizio per cena a bordo. Città d’arte a portata di mano grazie ai FrecciaLink con un collegamento andata e ritorno giornaliero sulla rotta Matera–Potenza–Salerno in connessione con le Frecce da e per Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma e Napoli; Perugia-Assisi-Firenze in connessione con le Frecce da e per Bologna, Milano, Venezia e, a partire dalla primavera, nuovi collegamenti anche tra Reggio Emilia AV e Parma con MediopadanaLink in connessione con Frecciarossa.

I collegamenti intermodali e link del Regionale saranno oltre 100, pensati per rispondere alle esigenze dei viaggiatori leisure e per chi quotidianamente sceglie il treno per spostarsi per esigenze di scuola e lavoro.

Ferrovie del Sud Est conferma 47 link con treni Regionali e Frecce Trenitalia (Trullilink per Alberobello, Locorotondo e Martina Franca; Grottelink per le Grotte di Castellana e Salentolink per Gallipoli). Anche Busitalia aumenterà l’offerta integrata con Trenitalia entro la prossima primavera con 5 nuovi link in Umbria, 2 in Veneto (Spoleto- Narni -Trasimeno-Norcia-Cascia – Terme Euganee e aeroporto di Treviso nuovi servizi) e l’ampliamneto del Perugia Airlink in Umbria Airlink che si aggiungeranno ai servizi già operativi.

LEISURE, PENDOLARI E BUSINESS

Cresce l’attenzione verso i viaggiatori pendolari con nuovi collegamenti regionali in Piemonte, Trentino Alto-Adige e Friuli-Venezia Giulia, Marche, Lazio e Abruzzo​, Campania e Puglia​ e offerte speciali per viaggiare mensilmente senza limiti nella stessa regione o nel weekend tra più regioni.

Ferrovie del Sud Est ha previsto, nelle 4 province servite in Puglia, più di 150.000 posti tra treni e bus per un’offerta giornaliera capillare e una sempre maggiore integrazione con i servizi di Trenitalia. Busitalia propone servizi flessibili a domanda per migliorare e conciliare le esigenze della domanda di mobilità con l’organizzazione di un servizio di trasporto sempre più sostenibile che interviene dove e quando occorre ai viaggiatori, con “servizi a chiamata” in Veneto, Campania e Umbria. In quest’ultima regione, inoltre, Busitalia ha lanciato un abbonamento annuale integrato a 60 euro riservato agli studenti universitari per viaggi illimitati in tutta la regione nell’anno accademico.

Più vantaggi e flessibilità per i clienti Business e le aziende partner con le novità del programma “Trenitalia for Business”, sconti e flessibilità con i Carnet Biz per viaggiare sulle Frecce con sconti fino al 40% e avere cambi illimitati gratuiti e più collegamenti veloci (7 treni che uniscono Roma e Milano in 2 ore e 59 minuti).

Novità per chi viaggia nelle regioni Piemonte, Liguria, Veneto, Marche, Abruzzo, Umbria, Campania, Sardegna, Molise, Puglia, Sicilia, Basilicata e Calabria. Con la promo FULL del Regionale sarà possibile viaggiare per un intero mese sull’intera rete della regione scelta. La promo ha validità mensile ed è acquistabile per i primi tre mesi del 2023. La promo per viaggiare a gennaio potrà essere acquistata già dal 25 dicembre, esclusivamente sui canali digitali di Trenitalia. FULL è pensata in particolare per chi – per ragioni di lavoro – preferisce garantirsi la flessibilità di viaggiare su tutte le tratte all’interno della stessa Regione.

ALL’ESTERO CON FRECCIAROSSA 1000, EUROCITY ED EURONIGHT

L’Alta Velocità in Francia parla sempre più italiano: fra pochi giorni sarà il primo anniversario del collegamento in Frecciarossa tra Milano e Parigi che ha fatto registrare un valore medio di riempimento costante tutto l’anno pari all’82% e ad aprile sono partiti i primi collegamenti interni in territorio francese fra Parigi e Lione. Il 25 novembre è cominciato il servizio Alta Velocità del Gruppo FS in Spagna con il viaggio del Frecciarossa 1000 di iryo, il nome commerciale del primo operatore privato spagnolo ad alta velocità partecipato da Trenitalia, Air Nostrum e Globalvia, sulla rotta Madrid-Barcellona via Saragozza. A luglio è stata presentata Hellenic Train: la nuova società di trasporto ferroviario greca per passeggeri e merci, controllata da Trenitalia, che ha portato sulla tratta Atene-Salonicco gli elettrotreni utilizzati anche in Italia e in Svizzera per favorire anche in Grecia la costruzione di un nuovo modello di trasporto intermodale, digitale e green.

Confermati 40 Eurocity (gestiti da Trenitalia in cooperazione con le ferrovie svizzere SBB) ogni giorno tra Italia e Svizzera, di cui una coppia prolungata a Francoforte (in cooperazione anche con DB). In Eurocity è possibile raggiungere direttamente dall’Italia numerose destinazioni svizzere quali ad esempio Ginevra, Basilea, Zurigo e Lucerna (con particolari promo dedicate) e Francoforte in Germania.

Novità per gli Euronight: l’attuale collegamento tra Milano-Verona e Monaco/Vienna verrà prolungato, dal prossimo 12 dicembre, fino Genova e La Spezia con fermate intermedie a Pavia, Rapallo, Levanto. Oltre alle nuove destinazioni, gli 8 Euronight assicurano anche i collegamenti tra Roma-Firenze-Bologna, Milano-Verona, Monaco e Vienna (in cooperazione con le ferrovie austriache ÖBB).

SEMPRE PIÙ ATTENZIONE ALL’AMBIENTE

Il treno, mezzo green per eccellenza, diventa anello di congiunzione sempre più efficace tra sistemi di mobilità diversi, incluse le forme dolci e condivise. Il Polo Passeggeri assicura più di 20mila posti bici a bordo dei treni del Regionale e Intercity, ai quali si uniscono le 800 postazioni di Ferrovie del Sud Est. Bus&Bici è il servizio offerto da Busitalia in Veneto e Umbria, dedicato a cicloturisti e sportivi per spostarsi sul territorio regionale insieme alla propria bicicletta a bordo di autobus extraurbani, alcuni dei quali muniti di apposito carrello per il trasporto bici. A disposizione dei viaggiatori sui treni Intercity ci saranno nuove sedute sostenibili realizzate con tessuti ottenuti da plastica riciclata e verrà implementato su tutti i treni il servizio di raccolta differenziata a bordo.

UNA NUOVA ESPERIENZA DI VIAGGIO

Viaggiare in treno diventa ancora più divertente e inclusivo. Grandi vantaggi per chi pianifica in anticipo il viaggio con la Promo “Speciale Frecce” che permette di viaggiare con sconti fino al -70%. Dal 1 dicembre e fino all’8 gennaio, inoltre, gli amici a quattro zampe viaggiano gratis tutti i giorni su Frecce e Intercity. A bordo dei treni del Regionale il cane al guinzaglio viaggia, dalla scorsa estate, senza più limiti di fascia oraria, con un biglietto, acquistabile anche sui canali digitali di Trenitalia, ridotto del 50% rispetto alla tariffa ordinaria. Gli animali di piccola taglia viaggiano gratis nel trasportino a bordo di tutti i treni di Trenitalia. Per i clienti che viaggiano con bambini con Frecce e Intercity, viene confermata la promozione Bimbi Gratis che permette ai ragazzi under 15 anni di viaggiare gratuitamente e agli adulti di avere uno sconto del 40%. Chi viaggia con bambini su Intercity ed Eurocity, inoltre, può scegliere l’area family: una carrozza dedicata al divertimento e allo svago dei più piccoli, con interni personalizzati e giochi allestiti sui tavolini. Chi viaggia con la famiglia, a bordo di Frecciarossa, Intercity e treni Regionali può trovare posti dedicati ai passeggini. I Regionali Pop e Rock sono dotati anche di un’area nursery dedicata e del “poggiabimbo”, mentre i nuovi treni regionali ibridi Blues prevedono l’opzione di un’area dedicata interamente ai bambini.

Sui Frecciarossa che giornalmente percorrono la penisola, l’esperienza di viaggio dei passeggeri è resa più ricca, confortevole e piacevole da una serie di servizi offerti a bordo: dal Wi-fi gratuito alla lettura del magazine “La Freccia”, dal “Portale Frecce” con contenuti gratuiti di intrattenimento e informazione, arricchito con una nuova sezione “Podcast Turistici” grazie alla collaborazione tra Frecciarossa e Loquis, alla ristorazione, con piatti selezionati e firmati da grandi chef serviti, su richiesta, anche comodamente al proprio posto. Sempre in collaborazione con Loquis, anche sui treni Intercity, è attivo il nuovo servizio di travel podcasting con il canale “Scopri L’Italia in Intercity” che racconta luoghi da visitare delle bellezze italiane.

Eventi live in treno

La stagione invernale conferma l’impegno del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, a favore del mondo dell’arte, della cultura e dello sport. Grazie all’offerta «Speciale Eventi», sarà possibile raggiungere con le Frecce i grandi concerti di cui Frecciarossa è “treno ufficiale”, viaggiando con sconti fino al 70 percento. Chi viaggia con Frecciarossa e sceglie di visitare alcuni dei più grandi musei e siti culturali Partner Frecciarossa potrà usufruire di una riduzione sul costo del biglietto d’ingresso fino al 50%. Si consolida, inoltre, l’impegno di Trenitalia per i grandi eventi sportivi. Le emozioni continuano al fianco di Scuderia Ferrari in Formula 1 e di Ducati Corse nel Campionato MotoGP che ha visto recentemente trionfare Francesco “Pecco” Bagnaia al Motomondiale 2022 in sella alla Desmosedici MotoGP: una vittoria all’insegna del Made in Italy con una doppietta scuderia e pilota che non si verificava dal 1972. La stagione si arricchisce anche con le finali di Coppa Italia Frecciarossa di Volley femminile (Bologna 28 e 29 gennaio), la Frecciarossa Final Eight di Basket (in programma a Torino dal 15 al 19 febbraio), la Coppa Italia Frecciarossa di calcio (la finale è in programma il 24 maggio a Roma) e le collaborazioni con la Nazionale di Calcio.

LE PROMOZIONI PER LE FRECCE

Si parte dalle Frecce di Trenitalia. Numerose le novità, a cominciare dall’estensione alle giornate del 9, 25, 27, 28, 29 e 30 dicembre dell’offerta Speciale A/R in giornata, che consente di ricevere uno sconto del 70% sul prezzo Base per raggiungere i propri cari durante le festività dell’Immacolata e di Natale in tutta convenienza.

Grandi sconti anche con la promo Speciale Frecce: chi viaggia su Frecciarossa e Frecciargento nei livelli di servizio Business, Premium e Standard può ricevere una riduzione del 60% rispetto al prezzo del biglietto Base dal venerdì al lunedì e fino al 70% dal martedì al giovedì.

Chi si sposta per lavoro tra due città può scegliere il risparmio e la flessibilità iscrivendosi al programma Trenitalia for Business e acquistando il Carnet Biz più adatto alle proprie esigenze, grazie al quale sarà possibile viaggiare sulle Frecce con sconti fino al 40% e avere cambi illimitati gratuiti.

Con la promo Speciale Insieme Senior i soci CartaFRECCIA che hanno compiuto 60 anni, dall’11 gennaio al 28 febbraio 2023, possono usufruire di sconti fino al 70% rispetto al prezzo Base sui Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca, in 1^ e in 2^ classe, nei livelli di servizio Business, Premium e Standard. 

Si amplia il ventaglio di tratte scontate con il Carnet Smart, l’offerta che consente di risparmiare oltre il 60% e di effettuare 10 viaggi per partenze dal lunedì al venerdì nelle classi 1°/Business e 2°/Standard, utilizzabile entro 30 giorni dalla data di emissione e riservato ai titolari di CartaFRECCIA.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: