Conad Nord Ovest si schiera ancora una volta al fianco delle donne, donando ben 104.000 euro che andranno a sostenere centri antiviolenza e le organizzazioni associate a D.i.Re – Donne in Rete contro la Violenza impegnati nella lotta alla violenza sulle donne nei territori di competenza della cooperativa.

L’associazione, attiva su tutto il territorio nazionale, sostiene circa 21.000 donne attraverso il lavoro quotidiano di oltre 100 Centri antiviolenza e più di 50 Case Rifugio che lavorano in sinergia con gli enti locali per supportare migliaia di donne e ragazze nel percorso per riconquistare la propria vita.

I fondi sono stati raccolti in soli tre giorni grazie alla generosità dei clienti e al contributo di cooperativa e soci, nell’ambito dell’iniziativa “Aggiungi 1€ alla tua spesa”, attiva dal 25 al 27 novembre presso i punti vendita della rete Conad Nord Ovest di Toscana, Emilia (prov. Bologna, Modena, Ferrara, Imola), Lombardia (prov. Mantova), Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta, Lazio (comune di Civitavecchia) e Sardegna.

I clienti Conad hanno avuto la possibilità di aggiungere 1€ alla spesa in cassa e contribuire direttamente nel sostenere le attività di 30 centri antiviolenza territoriali, molti dei quali associati a D.i.Re, che attraverso il lavoro svolto quotidianamente offrono sostegno alle donne vittime di abusi e nuove opportunità di vita.

Un progetto di grande valore che ha visto uniti soci, clienti e cooperativa nel gesto di solidarietà e che proseguirà ancora fino al 31 gennaio: nell’ambito del programma di fidelizzazione, attraverso il catalogo miPREMIO, legato alla raccolta punti e al catalogo premi, i clienti avranno infatti la possibilità di devolvere 400 punti che si trasformeranno in un contributo di 5 euro a favore delle sedi provinciali o di quella nazionale dell’Associazione.

“Il contrasto alla violenza contro le donne può essere portato avanti anche grazie al supporto di progetti come questo. Far conoscere la violenza e, soprattutto, i luoghi che affiancano le donne nei loro percorsi di libertà è fondamentale per portare avanti il cambiamento che tutte e tutti ci auguriamodichiara Antonella Veltri, Presidente D.i.Re Donne in Rete contro la violenza. È un progetto che ha rilevanza sicuramente dal punto di vista economico, perché le organizzazioni hanno sempre bisogno di fondi per garantire continuità di presenza alle donne; credo che anche la visibilità che nei territori è stata data alle organizzazioni della Rete D.i.Re sia un’azione importante e utile”.

La partnership con l’Associazione D.i.Re, la generosità dei nostri clienti ci hanno permesso di raccogliere la considerevole cifra di 104.000 € in solo tre giorni di iniziativa.dichiara il Presidente di Conad Nord Ovest Roberto Toni Siamo orgogliosi di poter dimostrare il nostro supporto concreto al lavoro che ogni giorno associazioni territoriali e centri antiviolenza svolgono a favore delle donne, aiutandole nel percorso di rinascita. L’impegno di Conad Nord Ovest e dei Soci è sempre orientato a creare valore condiviso per le Comunità in cui siamo presenti, anche attraverso la promozione di progetti ed iniziative che contribuiscano alla diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione, affinché le donne abbiano pari opportunità all’interno della società, sostenendo un futuro più sostenibile.”

Da sempre Conad Nord Ovest sostiene e promuove progetti di sensibilizzazione, prevenzione e formazione per sostenere i diritti delle donne contro la violenza e la discriminazione, tra cui la campagna “Panchine Rosse Conad”, nata lo scorso anno sulla scia del progetto degli Stati Generali delle Donne che ha permesso la donazione e l’installazione di 315 panchine rosse nei territori di competenza, in collaborazione con i Comuni, le associazioni e i centri antiviolenza locali.

Un impegno che si è rafforzato grazie anche alla nascita della Fondazione Conad ETS e alla partnership nazionale con l’associazione Viva Vittoria OdV. Lo scorso 25 novembre, infatti, la Cooperativa attraverso i Soci Conad Nord Ovest di Grosseto, si è resa protagonista dell’installazione una significativa opera condivisa realizzata con quadrati di maglia cuciti dalle donne in rete con un filo rosso per sensibilizzare e coinvolgere la cittadinanza, a partire dai giovani, per dire NO alla violenza sulle donne.

L’iniziativa rientra nel grande progetto nazionale di sostenibilità “Sosteniamo il futuro” Conad e conferma l’impegno del gruppo nel sostenere i diritti delle donne: negli ultimi otto anni, infatti, sono stati devoluti alle associazioni D.i.Re – Donne in Rete contro la Violenza – e ActionAid oltre 629.000 euro complessivi a sostegno di progetti di formazione, sensibilizzazione e prevenzione.

Di seguito i centri antiviolenza coinvolti e beneficiari delle donazioni: il Centro Antiviolenza di Arezzo – Pronto Donna, l’Associazione Artemisia Onlus di Firenze, l’Associazione Antiviolenza Olympia de Gouges di Grosseto, il Centro Antiviolenza Luna di Lucca, l’Associazione Casa della Donna di Pisa, il Centro Antiviolenza La Nara di Prato, l’Associazione Donna chiama Donna di Siena e il Centro Antiviolenza Aiutodonna di Pistoia, la Casa delle donne per non subire violenza di Bologna, l’Associazione Casa delle donne contro la violenza di Modena, l’Associazione Centro Donna Giustizia di Ferrara e il Telefono Rosa di Mantova, la Casa delle donne Lucha e Siesta di Roma, l’Associazione Erinna – Donne contro la violenza di Viterbo e la Consulta delle donne di Civitavecchia, il Centro per non subire violenza Onlus di Genova, al Centro Antiviolenza ISV – Insieme senza violenza di Imperia, il Telefono Donna – Centro Antiviolenza di Savona, al Centro Antiviolenza “Artemisia Gentileschi” di Albenga e al Centro Antiviolenza “Irene” di La Spezia, i Centri Antiviolenza E.M.M.A Onlus di Torino e all’Associazione Centro Donne contro la violenza di Aosta, l’Onda Rosa Onlus di Nuoro, l’Associazione Donne al Traguardo di Cagliari, il Centro Antiviolenza Donna Eleonora di Oristano, il Centro Antiviolenza Prospettiva Donna di Olbia e il Centro Antiviolenza – Progetto Antiviolenza Aurora di Sassari.

Conad Nord Ovest

Conad Nord Ovest è una delle maggiori imprese italiane della distribuzione associata, con un giro di affari di 4,35 miliardi di euro. I territori in cui opera con 381 soci imprenditori e oltre 18 mila addetti sono Piemonte e Valle d’Aosta, Liguria, Emilia (province di Modena, Bologna e Ferrara), Toscana, Lazio (province di Roma, Viterbo), Lombardia (provincia di Mantova) e Sardegna. Conad Nord Ovest conta 600 punti di vendita, in cui sono presenti tutti gli attuali format distributivi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: