All’interno delle iniziative del “Settembre Gastronomico”, come ormai da tradizione non mancano gli appuntamenti al Bistrò in piazza Garibaldi.

I Portici del Grano accolgono il Bistrò: uno spazio, gestito dagli chef di Parma Quality Restaurants, pensato per accogliere gli amanti del buon cibo e i turisti di passaggio in città, offrendo loro piatti che interpretano in chiave gourmet e moderna le eccellenze di Parma Food Valley. Il Bistrò partito mercoledì 7 sarà attivo fino a domenica 25 settembre, dalle h 11:30 alle h 22:30, con proposte ad hoc per light lunch, merende sfiziose, happy hour e cena. A seconda del giorno della settimana, il Bistrò proporrà iniziative diverse, tutte accomunate dalla volontà di promuovere l’identità di Parma Unesco City of Gastronomy.

Dopo il successo dell’esperimento nel 2021, il 13 e il 20 settembre torna al Bistrò l’appuntamento con i Martedì in rosa: riflettori accesi sulla ristorazione al femminile, in cucina come in sala. Un tema di grande attualità: se è vero che le donne sono ancora sottorappresentate in questo mondo, bisogna riconoscere che l’Italia detiene il record della più alta percentuale femminile sul totale degli chef stellati, oltre il 7% (la media nei 28 Paesi in cui è edita la Guida Michelin è del 4% circa). A commentare l’iniziativa è Andrea Nizzi, Presidente di Parma Quality Restaurants: «L’appuntamento dei ‘Martedì in rosa’ è stato presentato per la prima volta lo scorso anno e ha ottenuto subito un ampio consenso da parte del pubblico. Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di riproporlo anche in questo Settembre Gastronomico, con l’obiettivo di accendere i riflettori sulla parte ‘rosa’ del nostro gruppo e sulla vitalità delle donne nella ristorazione, da sempre il cuore pulsante della cucina emiliana. Non solo chef, ma anche patron dei ristoranti e responsabili di sala saranno le grandi protagoniste dello spazio, dando così la giusta attenzione al ruolo femminile nel nostro settore».

Nell’area del Bistro 2022 una selezione delle eccellenze di Parma
Ugo Bertolotti, coordinatore del Bistrò con uno chef di Parma Quality Restaurants (2019)

I giovedì del Bistrò (8, 15, 22 settembre) saranno dedicati a due piatti associati nel mondo all’idea di italianità e di eccellenza gastronomica: la pizza e il gelato. Grazie ai maestri del Gruppo Parmense Pizzerie di Qualità, costola di Fipe Parma e Ascom, gli ospiti del Bistro potranno apprezzare a pranzo e cena pizze d’autore e gourmet, tra cui la Pizza Parma, che il Gruppo stesso ha eletto a proprio simbolo. Tutte le pizze proposte al Bistrò sono realizzate con farine da grano italiano e con materie prime Dop, Igp e tipiche, principalmente parmensi, rispettando i tempi lunghi di lievitazione dell’impasto. Parma è considerata, a livello italiano, anche una città di riferimento per il gelato con riferimento alla Guida specializzata del Gambero Rosso, tra città e provincia, sono due le gelaterie premiate con Tre Coni (il riconoscimento più prestigioso) e una con Due Coni. Ospite del Bistrò il giovedì pomeriggio, a celebrare il gelato sarà il maestro gelatiere Stefano Guizzetti, di Ciacco, apprezzato per il suo gelato gastronomico, con ingredienti anche salati, e per la capacità di sperimentare e proporre accostamenti coraggiosi.

La vera novità targata Bistrò dell’edizione 2022 di “Settembre Gastronomico” è rappresentata dai sei appuntamenti del mercoledì (7, 14, 21 settembre) e del venerdì (9, 16, 23/9), con inizio alle h 18:00, denominati Il Cuoco e il Contadino. Un matrimonio… naturale!. L’iniziativa è promossa da Confagricoltura, in collaborazione con Parma Quality Restaurants. Alla base del progetto sono i valori di sostenibilità e Km Zero, di salvaguardia della biodiversità e delle produzioni locali: l’idea è quella di favorire la creazione di reti di relazioni tra piccole aziende agricole, che propongono prodotti dai sapori del passato, autentici, e mondo della ristorazione.

In occasione dei momenti Il Cuoco e il Contadino. Un matrimonio… naturale!, piccoli produttori parmensi, provenienti in particolare da zone di montagna, proporranno gli ortaggi, la frutta e altri prodotti della propria azienda, che gli chef di Parma Quality Restaurants utilizzeranno per realizzare un piatto inserito nel menu del Bistrò.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: