KIEV (UCRAINA) (ITALPRESS) – E’ riapparso dopo alcune ore il presidente ucraino, Vladimir Zelensky. Parlando in un videomessaggio, da una località non definibile, parlando della scorsa notte l’ha definita “brutale”. Ha detto che le forze di occupazione russe stanno “attaccando aree civili” dove non ci sono infrastrutture militari. Zelenksy ha affermato che le truppe stanno “attaccando tutto”, comprese le ambulanze. Il leader ucraino, parlando della nuova proposta russa di colloqui, da tenersi in Bielorussia, ha spiegato che “avrebbero potuto essere possibili” se la Russia non avesse attaccato l’Ucraina dal territorio bielorusso. Ha detto che l’Ucraina rimane aperta a colloqui in altre località che non stanno mostrando aggressività nei confronti del paese. “Auguro sinceramente alla Bielorussia di tornare ad essere gentile e sicura, cosa che tutti hanno visto non molto tempo fa. Fare la scelta giusta è la scelta principale della tua vita”, ha sottolineato.(ITALPRESS).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: