MIAMI (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Appena 17 mesi fa, da numero 54 del mondo, veniva sconfitta al primo turno degli Internazionali di Roma dalla qualificata Arantxa Rus. Da lunedì 4 aprile sarà la nuova numero uno del tennis femminile. Un’ascesa rapidissima quella di Iga Swiatek, che nella notte si è assicurata il trono lasciato vuoto da Ashleigh Barty. La 20enne polacca ha infatti raggiunto il terzo turno del “Miami Open”, terzo Wta 1000 stagionale (combined con il secondo Atp Masters 1000 del 2022), dotato di un montepremi pari a 8.369.455, che si sta disputando sui campi in cemento della Florida: 6-2 6-0 sulla svizzera Viktorija Golubovic, un successo che – sommato alla recente vittoria di Indian Wells – la proietta al vertice della classifica Wta dopo l’addio al tennis annunciato dalla Barty, che ha chiesto anche di essere cancellata dal ranking. “E’ un sogno che diventa realtà – commenta emozionata la vincitrice del Roland Garros 2020 – E’ qualcosa che volevo succedesse un giorno ma senza sapere davvero se sarebbe stato possibile. Non mi sono mai immaginata questo momento, ho lavorato ogni giorno, ho giocato un buon tennis ma senza avere mai la reale convinzione che ce l’avrei fatta. E questo lo rende ancora più surreale”. A 20 anni e 308 giorni la Swiatek diventa anche la più giovane numero 1 del mondo da Caroline Wozniacki nel 2010.Continua invece il periodo no di Lorenzo Sonego, subito fuori nel tabellone maschile. Il 26enne torinese, numero 21 del ranking e 19 del seeding, direttamente al secondo turno, ha ceduto per 3-6 7-6(5) 6-4, dopo quasi due ore e mezza di partita, allo statunitense Denis Kudla, numero 84 del mondo e proveniente dalle qualificazioni. (ITALPRESS).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: