Il 19 giugno grande festa con il terzo Golosario dedicato all’enoturismo

Il 19 giugno 1992 nasceva ufficialmente l’associazione Club di Papillon a seguito dell’omonimo periodico di critica enogastronomica editato per la prima volta nel 1991. Nel maggio 1993 invece il primo evento importante, quel treno enogastronomico del Monferratoprologo delle tante Giornate di Resistenza Umana alla scoperta del Piemonte e soprattutto delle tante iniziative, come i Salotti, che sarebbero poi sfociate in Golosaria, dal Monferrato a Torino e Milano. Ma anche Mantova, Coriano, Fiastra, Riccione, Bassano del Grappa, Padova, Treviso. Tutte iniziative volte ad approfondire quella cultura popolare che si spiega attraverso il gusto e il sapere artigianale del cibo.

A trent’anni da quella data, il Club di Papillon si ritroverà per una giornata di Resistenza Umana speciale, una festa a Sandigliano, nel Biellese, al Relais Santo Stefano e alla Cascina Era dove soci e amici di umanità varia si alterneranno sul palco fino sera. I contributi volontari della giornata saranno devoluti a favore del progetto di adozione delle Cuoche del Venezuela, al centro della festa. Il giorno prima invece ci sarà la possibilità di assistere alla Passione di Sordevolo, uno dei più grandi spettacoli di teatro popolare d’Italia. 

La celebrazione dei trent’anni, che riguardano un’associazione che ha radunato 6 mila persone, fornirà anche l’assist per il debutto ufficiale del terzo Golosario dopo quello storico dedicato ai prodotti e quello dei ristoranti: ilGolosario Wine Tour, che raccoglie in 432 pagine tutto ciò che c’è da sapere sull’enoturismo esperienziale, offrendo uno spaccato aggiornato e attuale sulle realtà italiane che, partendo dalla vigna, completano la propria offerta con attività e servizi pensati per vivere a 360 gradi la visita in cantina. 

La guida, infatti, segnala 1018 cantine in tutta Italia che offrono degustazioni a pagamento in luoghi accoglienti, ma anche posti letto, cucina e altre iniziative che permettono di godere appieno dell’ambiente circostante. Paolo Massobrio, autore de ilGolosario, insieme a Marco Gatti, con cui firma ilGolosario Ristoranti, accompagnano in un viaggio alla scoperta dell’Italia attraverso cascinali ristrutturati, cantine moderne, borghi e dimore storiche, luoghi votati all’accoglienza che possiedono uno speciale passepartout chiamato Vino. Il volume segue la scansione regionale, da Nord a Sud, tenendo come riferimento i territori del vino più famosi.

Da metà giugno 2022 sarà disponibile su Amazon, in libreria e sul sito di Comunica Edizioni (www.comunicaedizioni.it).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: