Da oggi al 29 maggio la Grande festa del food del Corriere della Sera 

Alla Fabbrica del Vapore di Milano va in scena il food festival del Corriere della Sera. Oltre 90 appuntamenti con ospiti italiani e internazionali che dopo due anni torna in presenza.

Cibo a Regola d’Arte 2022 Milano, tutto il programma

Come garantire a tutti materie prime sane?

Alle ore 10 la manifestazione si aprirà con un dibattito sull’effettiva accessibilità del cibo: come mai, troppo spesso, quello buono è anche elitario? Come garantire a tutti materie prime sane?

La direttrice artistica della kermesse, Angela Frenda e il vicedirettore del Corriere Daniele Manca ne discuteranno con il ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli, collegato d Roma, e con il medico Franco Berrino, presidente de La Grande Via, associazione che promuove stili di vita rispettosi della natura.

Si prosegue poi con tanti altri appuntamenti della giornata.

Su COOK CORRIERE DELLA SERA 25 MAGGIO

Il Ministro Stefano Patuanelli su Cook del 25 maggio 2022
Il Manifesto dell’evento
Illustrazione Antonio Colomboni

La presentazione

Angela Frenda

Cibo a Regola d’Arte, il food festival del Corriere della Sera, è giunto alla 13^ edizione. Siamo particolarmente emozionati -scrive nella presentazione, Angela Frenda, responsabile editoriale di Cook e Direttrice Artistica di Cibo a Regola d’Arteperché torniamo in presenza dopo tre anni senza pubblico. Quindi vi invitiamo a venire alla Fabbrica del Vapore di Milano per seguirci, di nuovo, dal vivo. Gli schermi ci saranno, alcuni appuntamenti saranno (anche) in streaming per amplificare la possibilità di fruire del nostro palinsesto, ma finalmente ci sarà di nuovo la possibilità di accogliervi. Abbiamo organizzato tre giorni di dibattiti, performance e discussioni con chef, artigiani, produttori ed esperti del settore. Tre giorni densi e, speriamo, emozionanti per raccontare il cibo come valore, come responsabilità, come ponte tra le persone. L’edizione 2022 è infatti dedicata ai FOOD HEROES, gli eroi del cibo che tutti i giorni, tramite la gastronomia, fanno del bene al mondo. Vi sorprenderà vedere quante storie positive esistono. Noi ve le vogliamo raccontare, senza rinunciare ai momenti ludici con i nostri assaggi (guidati, su prenotazione) e i corsi di cucina esclusivi con i grandi maestri. Vi aspettiamo”.

Gli ospiti

Dal Perù arriva Virgilio Martinez, dagli Stati Uniti arrivano Dominique Crenn e Bryant Terry, dalla Slovenia Ana Ros. Poi: Massimo Bottura (con Marco Bizzarri, ad di Gucci), Niko Romito, Norbert Niederkofler, Max Alajmo, Enrico Bartolini, Alessandro Borghese, Antonia Klugmann, Pino Cuttaia, Andrea Berton, Davide Oldani, Solaika Marrocco, Caterina Ceraudo, Giuseppe Iannotti solo per citare alcuni italiani.

E nell’angolo di Assaggi e parole i grandi maestri della lievitazione e della pasticceria insegneranno i loro segreti, da Iginio Massari a Ernst Knam, da Franco Pepe a Renato Bosco, da Davide Longoni ad Aurora Zancanaro, da Simone De Feo a Paolo Brunelli.

Apertura istituzionale con il ministro alle Politiche agricole Stefano Patuanelli e il medico epidemiologo esperto di nutrizione Franco Berrino. Tra gli ospiti anche lo scrittore Erri De Luca, autore di un libro sul cibo, Spizzichi e Bocconi (Feltrinelli), insieme al nutrizionista Valerio Galasso.

Cibo a Regola d’Arte 2022 Milano, il programma

PROGRAMMA

Oltre 90 incontri live alla Fabbrica del Vapore – Milano. Leggere su Gustoh24.

I Grandi appuntamenti di Cibo a Regola d’Arte

Il Parmigiano Reggiano a Cibo  con un focus sul prodotto di montagna

Il Parmigiano Reggiano certificato “Progetto Territorio Parmigiano Reggiano Prodotto di Montagna” si caratterizza per un colore paglierino intenso dovuto ai fieni, ai prati e alle essenze presenti in montagna, da odori e aromi di frutta fresca, spezie e brodo di carne, da un equilibrio perfetto tra i cinque sapori (acido, salato, dolce, amaro e umami) e da una buona granulosità e solubilità.

Carlo Mangini

Venerdì 27 maggio alle ore 12.00 e sabato 28 maggio alle ore 11.00 in Sala Cattedrale ci saranno esperti assaggiatori del Consorzio di tutela e un talk show condotto dalla giornalista Monica Scozzafava (Corriere del Mezzogiorno) che darà la parola al direttore marketing del Consorzio Carlo Mangini, al casaro Giovanni Minelli (produttore di Parmigiano Reggiano di Montagna nel suo caseificio Malandrone) e allo chef stellato Luca Marchini (L’Erba del Re).

(Leggere su Gustoh24) )

CLAI, main partner di Cibo a Regola d’Arte 2022

CLAI è da 60 anni una storia cooperativa vera, con al centro del proprio agire la persona, formata da 250 soci tra allevatori e agricoltori con un obiettivo comune: creare un salame eccellente. Sapevano che allevare bene gli animali e trasformare con cura e amore le carni avrebbe dato origine ad un gusto genuino e migliore. E che dovevano cooperare insieme per farlo conoscere a tutti.

Tre generazioni dopo, con passione e lungimiranza, le donne e gli uomini CLAI continuano ad alimentare una filiera 100% di carne italiana e a migliorare costantemente i loro metodi, attenti al benessere animale e all’ambiente. Portare il meglio di artigianalità, qualità e sapore sulla tua tavola è la loro missione. Farlo ancora come va fatto è la vera tradizione CLAI. (Per saperne di più QUI

Lo stand CLAI a Cibus 2022 (Foto Gustoh24)

Su “Cook” del Corriere della Sera di mercoledì 25 maggio

Cibo a Regola d’Arte 2022, ecco gli Ospiti

Tutti i nomi QUI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: