Il ristorante simbolo di qualità dei Castelli Romani ha tagliato il prestigioso traguardo con una festa che ha visto protagoniste le star del menu, dai maccheroni cacio e pepe al pollo alla romana, accompagnate al buon vino della tenuta di famiglia

Cento anni di storia, gusto e ospitalità per il Ristorante Cacciani a Frascati, avviato nel 1922 da nonno Leopoldo e oggi condotto dalla terza generazione della famiglia, i fratelli Caterina, Leopoldo e Paolo. La famiglia Cacciani ha festeggiato l’importante traguardo incontrando la stampa sulla bellissima terrazza del ristorante (con annesso albergo, ndr) che offre una vista mozzafiato sui Castelli Romani.

La storia di questi cento anni, che hanno visto l’avvicendarsi di oltre un milione e mezzo di clienti, tra cui le celebrità del cinema capitate a Cinecittà nel suo periodo d’oro, da Walt Disney a Gina Lollobrigida, Clark Gable e Gary Cooper, è stata raccolta in un volumetto che sarà offerto ai clienti, perché l’attenzione al cliente è sempre stata un punto fermo per la la famiglia, orgogliosa, come si sottolinea nell’incipit del volumetto, “di aver fatto dell’ospitalità la propria filosofia di vita”.

“Tutto partesi legge nel libro dei ricordida quando il bisnonno Tommaso venne a Frascati da Genga nelle Marche in cerca di fortuna. Con caparbietà riuscì a conquistarsi una vigna ed alcuni ulivi che ancora adesso sono il nostro orgoglio”.

Difatti l’olio e il vino della Tenuta Cacciani portano un valore aggiunto alla cucina del ristorante, rientrando in quella filosofia di attenzione al territorio e alla qualità delle materie prime che impronta la gestione del ristorante. La tradizione è naturalmente un punto fermo nel menu, che propone molte pietre miliari della cucina romanesca ma non è totalizzante, lasciando spazio a nuove proposte che seguono i trend gastronomici e e accontentano ogni tipo di palato. “Non a caso da sempre abbiamo una clientela decisamente trasversale – sottolinea Leopoldo Cacciani – da noi è facile trovare, gli uni accanto agli altri, tavolate di famiglia e appassionati foodlover”. Per i festeggiamenti del centenario, i Cacciani organizzeranno eventi e degustazioni dove conviveranno felicemente i grandi classici di famiglia come i “Caccianelli alla Poldino”, il crostino alla provatura, la Cacio e Pepe, la zuppa inglese (che ricalca fedelmente la ricetta lasciata da nonno Leopoldo, ndr), alternati a un percorso di nuove proposte. Il tutto abbinato a una lista di vini di gran livello, dove primeggiano quelli provenienti dalle vigne del bisnonno Tommaso (Frascati Bianco e Rosso Cabernet Sauvignon-Merlot, ndr) a cui si dedicano con professionalità Luigi De Sanctis e il figlio enologo Francesco.

Davvero bello celebrare un anniversario così importanteosserva Paolo Cacciani ed è eccitante farlo con una cucina nuova di zecca e una squadra di giovani cuochi che portano nuova linfa e idee. Mantenendo inalterato lo stile che ci ha permesso di attraversare i decenni ma, al tempo stesso, lavorando su un percorso di costante evoluzione. Perché per Cacciani, ed è così sin dai tempi di nonno Leopoldo, il passato è un patrimonio fondamentale ma costituisce, innanzitutto, carburante per il futuro”.

Cacciani ha superato anche la prova Covid puntando sull’asporto e riscontrando grande domanda, oltre che per olio e vino, anche per una linea di salse pronte lanciata nel 2020 che, naturalmente comprende anche la “cacio e pepe” amatissima dai clienti del ristorante. E ora che si registra la ripartenza del turismo – sottolineano i fratelli – c’è da ben sperare anche per l’offerta alberghiera ceh ha patito per le chiusure dell’emergenza Covid. “Cacciani ha visto veramente passare la storia – commenta Caterina Cacciani e questo dei 100 anni è un traguardo importante soprattutto perché giunge in un periodo in cui i locali durano lo spazio di un mattino. Invece noi siamo andati avanti, rimanendo sempre noi stessi, costruendo uno stile che molti ci riconoscono, e allargando il concetto di famiglia a tutti coloro che hanno lavorato e lavorano per noi”.

Pillole di un ”Ristorante Centenario 

·     1872: Il Bisnonno Tommaso emigra dalle Marche a Frascati e, con fare “pioneristico”, compra la vigna e gli ulivi da cui poi nasceranno il nostro Vino e il nostro Olio.

·       1922: Nonno Leopoldo apre la Trattoria della Antica Pergola ed inizia la storia.

·    1937: Nasce Cinecittà e la Trattoria diventa un ritrovo di personaggi famosi come Walt Disney.

·    Dopo un bellissimo periodo, la guerra spazza via le certezze. La “Antica Pergola”, in un difficile periodo “post-bellico”, è costretta a chiudere.

·   1954: Rinasce il nuovo Cacciani che prende vita nel centro di Frascati portando con se’ speranze e voglia di ricominciare. La bellissima terrazza, con vista mozzafiato, ne è in qualche modo il simbolo.

·   1985: Entrano in azienda Leo, Paolo e Caterina. Inizia un periodo di nuovo entusiasmo che porta, dopo l’incertezza degli anni 70-80, ad una nuova “verità gastronomica” in cui il menu deve essere sempre bilanciato tra tradizione, stagionalità e creatività. I Cacciani intensificano la collaborazione con piccoli produttori del territorio.

·    2014: Inizia la collaborazione con Luigi De Sanctis per produrre i Vini Cacciani da viticultura Biologica.

·    2019: muove i primi passi la “Nuova Cucina Cacciani” con 4 giovani cuochi in una brigata dai 23-35 anni, che continuano la ricerca gastronomica portando nuova linfa.

·       2020: Nasce Fatto da Cacciani, una linea di prodotti di qualità preparati e garantiti da Cacciani come l’Olio Cacciani, i Vini “Cacciani-De Sanctis”, la salsa “Cacio e Pepe” ed altri condimenti della tradizione da poter consumare a casa.

·      2022: Inizia l’epoca di Cacciani post-Covid. Dopo il tagliando dei 100 anni, si ricomincia dopo aver servito oltre 1,5 milioni di clienti soddisfatti. Tra i quali, tante famiglie che hanno affidato il succedersi dei loro eventi familiari, nell’arco di un secolo, fatto di matrimoni, battesimi, poi comunioni, feste dei 18 anni e lauree in una sorta di percorso congiunto, quasi come se Cacciani stesso non fosse un ristorante ma una parte della storia di famiglia.

Cacciani è una storia di fedeltà reciproca con le famiglie che li hanno scelti come luogo simbolico per i festeggiamenti più importanti della loro vita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: