La 56^ edizione della Fiera del Parmigiano Reggiano a Casina 

L’apertura avviene venerdì 5 agosto con la stipula del Patto per il Suolo che impegna i Consorzi di Bonifica dell’Emilia Centrale, Burana il Parco nazionale dell’Appennino e il Crpa (ma presto anche altri sottoscrittori) a promuovere le buone pratiche che si stanno sperimentando col progetto europeo Life agriCOlture.

Le attività di promozione del Parmigiano Reggiano Prodotto di Montagna trovano sostegno tra le comunità del territorio di produzione, come nel caso della Fiera del Parmigiano Reggiano di Casina, comune dell’Appennino reggiano che propone questa iniziativa giunta alla 56esima edizione.

Il sindaco di Casina Stefano Costi ha presentato il programma della manifestazione: “Negli ultimi anni la fiera si è arricchita anche nei contenuti: abbiamo infatti pensato di accompagnare e sottolineare quella meraviglia per il palato che è il Parmigiano Reggiano, con stand, spettacoli, food, concerti pronti ad appagare anche gli occhi e le orecchie”.

Ricco il calendario della Fiera, in programma fino all’8 agosto: stand gastronomici, apertura di tutte le attività commerciali del paese ed eventi culturali e di intrattenimento che animeranno le strade e le piazze. A garantire il divertimento saranno artisti di strada e gruppi musicali e di ballo liscio.

Un appuntamento molto atteso è quello di lunedì 8 agosto, quando è prevista la 10^ edizione del Palio Città di Casina: verrà premiato il miglior Parmigiano Reggiano Prodotto di Montagna dell’annata. Seguirà la Gara di taglio della forma, competizione tra casari degli Appennini. 

Foodies e turisti in arrivo a Casina potranno poi salire su una mongolfiera per ammirare il panorama, assaggiare prelibatezze, visitare i caseifici per scoprire come nasce il Parmigiano Reggiano.

Novità 2022, una speciale collaborazione: quest’anno il vino della Valpolicella sarà ospite d’onore della Fiera del Parmigiano Reggiano, un connubio di sapori per unire due eccellenze dell’enogastronomia italiana. Durante la fiera saranno presenti alcuni stand di cantine provenienti da Sant’Ambrogio di Valpolicella con degustazioni in abbinamento al Parmigiano Reggiano.

IL PROGRAMMA 

VENERDÌ 5 AGOSTO 

ore 16 _ Castello di Sarzano Nell’ambito del progetto Scuola del Paesaggio del Parmigiano Reggiano di Montagna: – convegno “LIFE agriCOlture. Un patto per il Suolo per l’agricoltura dell’Appennino Emiliano” a seguire – inaugurazione della mostra “Una finestra sul tempo”, a cura di A. Curotti e F. Frignani

ore 21.30 _ Chiosco del Parco Pineta Concerto Acoustic Pit Stop live

SABATO 6 AGOSTO 

ore 8.30 _ viale Caduti per la libertà e via Roma Apertura del mercato ambulante e agroalimentare lungo le vie del paese Stand del Parmigiano Reggiano dove puoi acquistare l’originale Parmigiano Reggiano di Montagna proveniente dalle 4 province produttrici

dalle ore 9 _ zona PEEP Dimostrazioni di discipline sportive cinofile: Dog Balance Fit CSEN e Hooper

ore 10.30 _ piazza IV Novembre Inaugurazione, alla presenza delle autorità, della 56^ Fiera del Parmigiano Reggiano prodotto di Montagna

dalle 17 alle 19 _ zona PEEP Laboratori e attività di gioco per bambini

dalle ore 18 _ zona Area Consorzio / ECU Mongolfiera: scopri il paesaggio dall’alto

ore 18.30 _ zona PEEP – Pole_Xtra, spettacolo di pole dance della scuola Pilates & Co ASD a seguire – Concerto Whole Tone Trio con Noe Tommasini

ore 21 _ piazza Agorà Concerto Fuori Controllo live band

DOMENICA 7 AGOSTO 

ore 8.30 _ viale Caduti per la libertà e via Roma Apertura del mercato ambulante e agroalimentare lungo le vie del paese. Stand del Parmigiano Reggiano dove puoi acquistare l’originale Parmigiano Reggiano di Montagna proveniente dalle 4 province produttrici

dalle ore 9 – zona PEEP Dimostrazioni di discipline sportive cinofile: Dog Balance Fit CSEN e Hooper dalle 17 alle 19 _ zona PEEP Laboratori e attività di gioco per bambini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: