Università della Birra e Liuc Business School: l’evoluzione del Food & Beverage in Italia

Dopo il successo dello scorso anno, l’ Università della Birra, il Centro di Formazione d’eccellenza del Gruppo HEINEKEN Italia e LIUC Business School, rinnovano la collaborazione per una nuova edizione diA tavola con… – Evoluzione del Food & Beverage in Italia”.

Tra opportunità e criticità, dopo due anni in stato di emergenza e attuali tensioni geopolitiche, i professionisti del food & beverage hanno imparato a muoversi in un panorama di costanti, rapidi e a volte inaspettati cambiamenti. Ma qual è il nuovo volto della distribuzione di cibo e bevande? Quali sono i profili di competenza, i ruoli e i meccanismi necessari per un’impresa che si affaccia al futuro? E come avere successo, quindi, in questo stato di “new normal”? Sono queste, e molte altre, le domande in cerca di risposta per il progetto formativo di Università della Birra e LIUC Business School.

Sarà un modo per discutere, condividere le best practice e interrogarsi sul futuro del settore con l’aiuto di docenti e professionisti.

Dopo il successo dello scorso anno, torna “A tavola con… – Evoluzione del Food & Beverage in Italia”, un progetto formativo fatto da incontri dall’approccio pratico. Grazie ai contributi d’eccellenza di docenti e professionisti, i partecipanti guarderanno con sguardo privilegiato i più importanti temi per il settore. Approfondendo tendenze emergenti, analizzando scenari e prospettive future sulla base degli eventi degli ultimi mesi, ma anche e soprattutto offrendo strumenti operativi di analisi e azione, di gestione e problem solving.

Il progetto dell’Università della birra

L’Università della Birra è un progetto promosso da Heineken Italia. Costituita a fine 2019, si pone l’ambizioso obiettivo di generare cultura, implementare valore e creare nuove opportunità di business per la filiera di riferimento. Lo fa attraverso la divulgazione di know-how e la costruzione di solide competenze professionali.

La formazione, rivolta ai professionisti attivi nel canale Ho.Re.Ca. e nella distribuzione moderna e ai dipendenti dell’azienda, mette a sistema il patrimonio di conoscenze accumulato da Heineken Italia nel corso della sua storia. Cultura Birraria, Competenze Commerciali, Competenze Manageriali e Trasformazione Digitale. Sono questi i 4 pillars su cui ruota l’offerta formativa attraverso un percorso di apprendimento teorico e pratico, proposto con codici e linguaggi innovativi e costantemente aggiornato nei contenuti, nelle tecnologie e nelle modalità di partecipazione. Il corpo docenti comprende sia professionisti di Heineken Italia sia esperti coinvolti nel progetto in qualità di visiting professor.

L’Università della Birra nasce con la volontà di mettere a disposizione dei professionisti del fuori casa e della distribuzione moderna uno spazio di formazione, condivisione e confronto, e soprattutto tutte le competenze culturali, commerciali, manageriali e digitali indispensabili per condurre le loro attività – afferma Massimo Furlan, Direttore dell’Università della Birra. Per questo siamo entusiasti di tornare a lavorare con la LIUC Business School per un nuovo ciclo di incontri di “A tavola con… – Evoluzione del Food & Beverage in Italia”. Partendo dall’analisi degli ultimi trend, le notizie di attualità e le principali dinamiche italiane ed estere. Gli incontri saranno occasione per disegnare il futuro del settore, imparando a riconoscere opportunità e criticità, al fine di migliorare il proprio business e non lasciarsi trovare impreparati davanti agli eventi che, come la storia più recente ci insegna, possono stravolgere la nostra quotidianità senza alcun preavviso”.

Un ciclo di incontri al via da martedì 17 maggio

“Questo prezioso ciclo di incontri sarà l’occasione per fare il punto su come il comparto stia attraversando questa fase di grande turbolenza degli scenari globali e su come stiano cambiando le regole della competizione di mercato e i meccanismi di matching tra consumo e produzione/distribuzione – racconta il Prof. Massimiliano Serati, Direttore della Divisione Ricerca Applicata e Advisory della Liuc Business School – e creerà la possibilità di delineare ipotesi di ottimizzazione delle strategie per gli operatori del settore”.

Gli appuntamenti

La nuova edizione di “A tavola con… – Evoluzione del Food & Beverage in Italia” si aprirà  con l’incontro Il turismo gastronomico dopo la pandemia. Quanto, come e dove” curato da Massimiliano Serati, Direttore della Divisione Ricerca Applicata e Advisory della LIUC Business School. Il turismo gastronomico rappresenta infatti una delle componenti più attive e dinamiche della domanda turistica. Basta pensare che da più di 10 anni costituisce un trend in crescita per volumi d’affari ed è in continua evoluzione.

Cosa aspettarsi per il futuro? Il Prof. Massimiliano Serati guiderà nell’analisi del quadro attuale e futuro della domanda di turismo gastronomico. Si individueranno i migliori meccanismi di adattamento dell’offerta al fine di trovare nuove opportunità e rafforzare la propria presenza sul mercato.

Il ciclo di incontri proseguirà poi il 6 luglio con “Continuità e sviluppo delle imprese famigliari”, curato da Fernando Alberti, Professore Ordinario di Economia Aziendale alla LIUC – Università Cattaneo. Si cercherà di comprendere punti di forza e di debolezza di queste realtà molto diffuse in Italia e capire come tutelarle e valorizzarle.

Per il terzo appuntamento, “Nuovi modelli di consumo. Scenari e prospettive”, del 15 settembre, tornerà il professor Massimiliano Serati per capire come intercettare una domanda su cui trend di lungo periodo e nuovi scenari stanno inevitabilmente incidendo.

A chiudere il ciclo di incontri, il 17 ottobre, sarà il professor Ferdinando Alberti, con “Diventare un subscription business. Perché i modelli di business in abbonamento sono il futuro della distribuzione di cibo e bevande?”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: